WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
19 Ore
:
01 Minuti
:
41 Secondi
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in
29 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
G
Valencia
15 nov
-
17 nov
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prove libere 1 in
20 Ore
:
01 Minuti
:
41 Secondi

Le Castellet, Libere 3: Zampieri e Altoè si riportano in testa

condividi
commenti
Le Castellet, Libere 3: Zampieri e Altoè si riportano in testa
Di:
11 mag 2018, 17:29

Dopo aver ottenuto il miglior tempo nella prima sessione, l'equipaggio dell'Antonelli Motorsport si è riconfermato anche nel terzo e conclusivo turno di giornata. In GTCup dominano ancora Merendino e Di Benedetto.

Lamborghini Huracan #63, Antonelli Motorsport: Zampieri-Altoè
#206 Ginetta G55-GT4, Nova Race: Magnoni-Rangoni
Lamborghini Huracan-GT3 #23, Petri Corse Motorsport: Palma-Barri
#207 Ginetta G55-GT4, Nova Race: Marchetti-Kruppi
#3 Ferrari 488-GT3, Easy Race: Fontana-Mancinelli
Porsche 997 Cup-S.GTCup #163: Merendino-Di Benedetto

La terza sessione di prove libere chiude ufficialmente la giornata del venerdì. Il primo crono è per la Porsche di Merendino-Di Benedetto che si portano in testa con il tempo di 2’15”310, la R8 di Baruch-Treluyer li scalza con 2’06”098.

Vedel-Veglia con la Huracan del Team Antonelli Motorsport non si fanno attendere e segnano un 2’04”646 con la Porsche di Pisani-Sauto entra in contatto con la Ginetta di Kauppi-Marchetti. Bene anche la coppia Altoè-Zampieri che abbassa l’asticella a 2’04”408, ma Vedel-Veglia rispondono e migliorano ulteriormente a 2’04”075, poi ancora Altoè-Zampieri a 2’03”365.

Come accennato, assente la Ferrari 488 di Gai-Fisichella che sarà presente al via delle qualifiche. Buon passo per Pisani-Sauto che si mettono alle spalle Merendino-Di Bendetto. Mancinelli-Fontana s’inseriscono in seconda posizione con 2’03”578.

Dopo un momento di fermo i piloti iniziano a rientrare in pista per gli ultimi venti minuti sessione, a uscire per prima la Huracan di Vedel-Veglia, mentre Altoè-Zampieri si riportano in vetta alla classifica con un 2’03”277.

Prima di un Full Course Yellow, la Huracan del SVC Sport Management è riuscita a siglare un 2’13”629, abbassando poi a 2’12”718.

Sotto la bandiera a scacchi svettano Zampieri-Altoè davanti a Mancinelli-Fontana, scalzati all’ultimo giro da Baruch-Treluyer. Quarta posizione per Vedel-Veglia, seguiti da Barri-Palma. Sesta posizione per Magnoni (GT3 Light). Tra le Cup Merendino-Di Benedetto regolano Pisani-Sauto, in GT4 Gabelli-Magnoni davanti a Kauppi-Marchetti.

Articolo successivo
Le Castellet, Libere 2: Palma e Barri rispondono presente

Articolo precedente

Le Castellet, Libere 2: Palma e Barri rispondono presente

Articolo successivo

Gai e Fisichella conquistano le pole per le due gare al Le Castellet

Gai e Fisichella conquistano le pole per le due gare al Le Castellet
Carica i commenti