GT Sprint, Imola, Libere 2: ancora Audi all'ultimo giro

Ferrari-Agostini mantengono la R8 #12 al comando in extremis, superando la Ferrari di Di Amato e Greco-Crestani. Bene ancora Kessel in AM e AF Corse in Pro-Am. In GT Cup svetta Easy Race, in GT4 la Porsche-Ebimotors.

GT Sprint, Imola, Libere 2: ancora Audi all'ultimo giro

Sessione di Libere 2 del GT Italiano Sprint in quel di Imola che si apre con l’assenza della vettura di Nicolosi, dopo la toccata nella prima sessione alla Piratella.

Decisamente più caldo l’asfalto di questo pomeriggio con 48°, primo crono per Earle-Schirò con 1’46”733 (Kessel Racing).

Passano subito in testa le due R8 con Mancinelli-Postiglione e Ferrari-Agostini, terza piazza per Crestani-Greco (Easy Race). Pegoraro-Mugelli (Best Lap) in vetta tra le Cup, ma sono spodestati da Risitano-De Marchi, ma Cozzi-Sernagiotto si inserisce tra i due. Schirò-Earle si migliorano e si infilano tra le due Audi, Carboni-Romani si portano in testa alla GT4 con la Porsche di Ebimotors.

Dura poco la leadership, vanificata dal miglior tempo di Di Giusto-Pera che scendono a 1’53”947. Di Amato favolare la sua Ferrari intesta alla classifica dei tempi con 1’42”339 precedendo le due Audi.

Cominciano ad essere cancellati i primi tempi, Mann-Cressoni per taglio al T9. In Pro-Am Zampieri-Schreiner sono leader davanti a Guidetti-De Luca con la NSX (Nova Race) che poco dopo scavalcano l’equipaggio Ferrari. Seconda parte di sessione più movimentata, Di Amato in testa davanti a Agostini-Ferrari e Crestani con la 488 GT3.

Cambia la leadership in PRO-Am con la NSX di Guidetti-De Luca in testa davanti a Mann-Cressoni e Zampieri-Schreiner. In AM quinta posizione assoluta per Mann-Casè davanti a Earle-Schirò e Iacone-Tempesta. In GT Cup Berton-Riva in testa, a seguire Cozzi-Sernagiotto e Linossi-Vebster.

Nella GT4 Di Giusto-Pera non si schiodano dalla leadership, seconda piazza per Carboni-Romani e Ghezzi-Cerati. Bandiera rossa sul finale di sessione, ma poco prima della bandiera a scacchi Agostini-Ferrari saltano in testa alla classifica assoluta e PRO davanti a Daniele Di Amato e la coppia Greco-Crestani.

In Pro-Am svettano Zampieri-Schreiner davanti a Guidetti-De Luca. In AM Schirò-Earle sono i più veloci davanti a Mann-Casè e Cuhadaroglu-Fumanelli. In Gt Cup Linossi-Vebster i più veloci davanti a Delacour-Sbirrazzuoli e Cozzi-Sernagiotto.

In GT4 tutto cristallizzato con i “soliti” Pera-Di Giusto davanti a Romani-Carboni e Cerati-Ghezzi. Si chiude qui la giornata dedicata alle libere, con le squadre immediatamente a lavoro per la qualifica di domani.

Come già anticipato, le GT3 saranno in pista in esclusiva con GT Cup e GT4 raggruppate nella sessione successiva. Tutto questo, dovuto al folto schieramento con 34 vetture al via.

Peccato per il weekend chiuso in anticipo per Nicolosi e La Mazza, che speriamo di rivedere nel prossimo appuntamento.

GT ITALIANO SPRINT - Imola: Prove Libere 2

condividi
commenti
GT Sprint, Imola, Libere 1: Audi in vetta con Ferrari-Agostini
Articolo precedente

GT Sprint, Imola, Libere 1: Audi in vetta con Ferrari-Agostini

Articolo successivo

GT Sprint, Imola: doppia Pole per Di Amato con la Ferrari-RS

GT Sprint, Imola: doppia Pole per Di Amato con la Ferrari-RS
Carica i commenti