W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
116 giorni
Moto3
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
18 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
Moto2
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
18 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
81 giorni
MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
18 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
45 giorni

GT Italiano, Vallelunga: pole per Imperiale Racing

Galbiati-Venturini-Frassineti conquistano la pole al volante della Lamborghini Huracan dell'Imperiale Racing. In GT4 svetta la Porsche di Postiglione-Gnemmi-De Castro.

GT Italiano, Vallelunga: pole per Imperiale Racing

Q1

Ferrari con la Mercedes AMG GT3 EVO in testa alla classifica con 1’31”993, seguito dalla Ferrari di Gai (AF Corse) terza posizione per Rovera e quarto Greco con l’altra Ferrari, quella di Easy Race.

Ottimo spunto di Pulcini con la Huracan del VSR che si piazza secondo davanti a Rovera e Gai.

In GT4 Postiglione non si fa attendere e balza al comando con 1’40”545 davanti a Magnoni e De Amicis.

Entra pista la R8 con Daniel Mancinelli e si mette in seconda posizione alle spalle di Pulcini che nel frattempo è andato in vetta alla classifica. Venturini abbassa il limite con 1’31”231 con la Huracan del Team Imperiale Racing.

Verso lo scadere del tempo Tujula riesce ad entrare nella Top Five con il quarto tempo di 1’31”988.

La classifica finale vede il miglior tempo per Giovanni Venturini davanti a Pulcini, Mancinelli, Tujula. Ferrari invece è il più veloce in PRO-AM davanti a Gai e Di Amato. In GT4 Postiglione regola Magnoni e De Amicis.

Q2

Il primo al “cancelletto” è Sean Hudspeth seguito da Baccani, Roda, Galbiati e il romano Marco Cioci al rientro nel Gt Italiano.

Primo crono della sessione proprio per Hudspeth 1’34”297 ma viene scalzato da Kikko Galbiati che fa il miglior tempo con 1’32”396, davanti a Roda. In GT4 Guerra vola con la M4 in 1’40”638 davanti a De Luca e De Castro.

In GT3 PRO-AM leadership per la Linossi in 1’32”669 davanti a Vezzoni e Baccani. Al primo giro lanciato Zug vola con la sua M6 e va in testa alla classifica con 1’32”052, si migliora Roda e sale dietro a Zug ma Agostini va in testa con Galbiati che lo supera poco dopo con 1’31”409. Bene Nemoto con la Huracan del VSR che sale terzo con 1’31”808.

Sotto la bandiera a scacchi Galbiati è il più veloce davanti a Agostini Nemoto Zug. In PRO-AM ottima la Linossi davanti a Cioci e Vezzoni. In GT4 Guerra il più rapido davanti a De Luca e De Castro.

Q3

Il primo ad uscire in pista è Di Amato seguito da Fuoco, Michelotto e la Porsche di Malucelli. Primo per Fuoco che stampa un 1’32”178 davanti a Di Amato, Michelotto e Malucelli primo di PRO-AM.

Frassineti sente l’aria di casa e vola in testa alla classifica con 1’31”443, Magnoni leader in GT4 ma è scalzato da Riccitelli con 1’40”938.

A nove minuti dalla fine, gomma nuova per Di Amato, Malucelli fa volare la R in terza posizione assoluta con con 1’32”879 ma Ferrari e la sua AMG GT3 si piazzano alle spalle di Frassineti.

Drudi si lancia per il giro veloce e passa in testa con 1’31”291, quinta la M6 con Sims. Bene Giammaria che con un solo giro giro lanciato fa quinto in 1’32”198.

Sotto la bandiera a scacchi Drudi il più veloce davanti a Frassineti e Fuoco. Per la griglia di partenza la Pole è andata in casa Imperiale Racing con Frassineti-Galbiati-Venturini, seconda posizione per la R8 di Mancinelli-Drudi-Agostini, terza piazza per Giammaria-Pulcini-Nemoto.

Quarta posizione per l’altra vettura del VSR Kroes-Schandorff-Tujula. In GT4 svetta la Porsche di Postiglione-Gnemmi-De Castro. Seconda piazza per la M4 di Guerra-Riccitelli-Neri e terza posizione per Magnoni-De Luca.

Alberto De Amicis, Mattia Di Giusto, Andrea Marchi, Ebimotors, Porsche 718 Cayman GT4

Alberto De Amicis, Mattia Di Giusto, Andrea Marchi, Ebimotors, Porsche 718 Cayman GT4
1/21

Foto di: ACI Sport

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3
2/21

Foto di: ACI Sport

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3
3/21

Foto di: ACI Sport

Francesco Guerra, Nicola Neri, Simone Riccitelli, BMW M4 GT4, BMW Team Italia

Francesco Guerra, Nicola Neri, Simone Riccitelli, BMW M4 GT4, BMW Team Italia
4/21

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, Antonio Fuoco, Ferrari 488 GT3, AF Corse

Giorgio Roda, Alessio Rovera, Antonio Fuoco, Ferrari 488 GT3, AF Corse
5/21

Foto di: ACI Sport

Mario Minella, Claudio Formenti, Filippo Manassero, Nova Race Event, Mercedes AMG GT4

Mario Minella, Claudio Formenti, Filippo Manassero, Nova Race Event, Mercedes AMG GT4
6/21

Foto di: ACI Sport

Danny Kroes, Frederik Schandorff, Tuomas Tujula, Lamborghini Huracan GT3 EVO, Vincenzo Sospiri Racing

Danny Kroes, Frederik Schandorff, Tuomas Tujula, Lamborghini Huracan GT3 EVO, Vincenzo Sospiri Racing
7/21

Foto di: ACI Sport

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo, Imperiale Racing

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo, Imperiale Racing
8/21

Foto di: ACI Sport

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo, Imperiale Racing

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo, Imperiale Racing
9/21

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, Antonio Fuoco, Ferrari 488 GT3, AF Corse

Giorgio Roda, Alessio Rovera, Antonio Fuoco, Ferrari 488 GT3, AF Corse
10/21

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, Antonio Fuoco, Ferrari 488 GT3, AF Corse

Giorgio Roda, Alessio Rovera, Antonio Fuoco, Ferrari 488 GT3, AF Corse
11/21

Foto di: ACI Sport

Francesco Guerra, Nicola Neri, Simone Riccitelli, BMW M4 GT4, BMW Team Italia

Francesco Guerra, Nicola Neri, Simone Riccitelli, BMW M4 GT4, BMW Team Italia
12/21

Foto di: ACI Sport

Francesco Guerra, Nicola Neri, Simone Riccitelli, BMW M4 GT4, BMW Team Italia

Francesco Guerra, Nicola Neri, Simone Riccitelli, BMW M4 GT4, BMW Team Italia
13/21

Foto di: ACI Sport

Riccardo Agostini, Daniel Mancinelli, Drudi Mattia Audi Sport Italia, AUDI R8 LMS

Riccardo Agostini, Daniel Mancinelli, Drudi Mattia Audi Sport Italia, AUDI R8 LMS
14/21

Foto di: ACI Sport

Riccardo Agostini, Daniel Mancinelli, Drudi Mattia Audi Sport Italia, AUDI R8 LMS

Riccardo Agostini, Daniel Mancinelli, Drudi Mattia Audi Sport Italia, AUDI R8 LMS
15/21

Foto di: ACI Sport

Stefano Comandini, Marius Zug, Alexander Sims, BMW M6 GT3, BMW Team Italia

Stefano Comandini, Marius Zug, Alexander Sims, BMW M6 GT3, BMW Team Italia
16/21

Foto di: ACI Sport

Lorenzo Ferrari, Francesca Linossi, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3

Lorenzo Ferrari, Francesca Linossi, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3
17/21

Foto di: ACI Sport

Lorenzo Ferrari, Francesca Linossi, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3

Lorenzo Ferrari, Francesca Linossi, AKM Motorsport, Mercedes AMG GT3
18/21

Foto di: ACI Sport

Leonardo Pulcini, Raffaele Giammaria, Nemoto Yuki, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3

Leonardo Pulcini, Raffaele Giammaria, Nemoto Yuki, Vincenzo Sospiri Racing, LAMBORGHINI HURACAN GT3
19/21

Foto di: ACI Sport

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo, Imperiale Racing

Kikko Galbiati, Venturini Giovanni, Lamborghini Huracan GT3 Evo, Imperiale Racing
20/21

Foto di: ACI Sport

Mattia Michelotto, Sean Hudspeth, Matteo Greco, EasyRace, Ferrari 488 GT3

Mattia Michelotto, Sean Hudspeth, Matteo Greco, EasyRace, Ferrari 488 GT3
21/21

Foto di: ACI Sport

condividi
commenti
GT Italiano, Vallelunga, Libere 3: AF Corse risponde presente

Articolo precedente

GT Italiano, Vallelunga, Libere 3: AF Corse risponde presente

Articolo successivo

GT Endurance: la Lamborghini di Imperiale vince a Vallelunga

GT Endurance: la Lamborghini di Imperiale vince a Vallelunga
Carica i commenti