W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
116 giorni
Moto3
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
18 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
Moto2
G
Losail
28 mar
Prove Libere 1 in
18 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
81 giorni
MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
18 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
45 giorni

GT Italiano, Vallelunga, Libere 1: Audi subito in testa

La prima sessione di prove libere ha visto l'equipaggio di Audi Sport Italia ottenere il miglior crono davanti alla Ferrari di Di Amato e Vezzoni. In GT4 svetta la M4 di Guerra - Riccitelli - Neri.

GT Italiano, Vallelunga, Libere 1: Audi subito in testa

Il primo crono della mattinata è della Porsche di Malucelli-Baccani-Venerosi, mentre la R8 di Mancinelli scala la vetta e fissa l’asticella a 1’32”326. Ottimo slancio per la Huracan GT 3 del Team Imperiale Racing con Galbiati-Venturini-Frassineti, in GT4 davanti la M4 del BMW Team Italia con Guerra-Neri-Riccitelli.

Dopo dieci minuti dal semaforo verde sale in seconda posizione la Huracan del Vincenzo Sospiri Racing Kroes-Schandorff-Tujula.

Scontro in vetta alla classifica tra la Ferrari 488 di Af Corse con Roda-Rovera-Fuoco e la R8 Drudi-Mancinelli-Agostini. Si porta in terza posizione la 488 dell’RS Racing con Di Amato-Vezzoni.

La prima mezz’ora non lascia intravedere grosse sorprese, di solito si gira con pneumatici “avanzati” nell’ultima gara per capire come gira la vettura con gli pneumatici usati.

Daniele di Amato si migliora e si porta in seconda posizione, dietro all’equipaggio Audi con 1’32”300. Allo scadere della prima mezz’ora rimane invariato il tempo di riferimento della R8 con 1’32”173. In GT4 c’è sempre la BMW M4, con la Mercedes di Magno-De Luca in seconda, poi bandiera rossa a 23’ dalla bandiera a scacchi, causa un’uscita alla Roma della Porsche GT4 di De Amicis-Di Giusto-Marchi, poi rientrata in pista.

Sale in terza posizione la BMW M6 1’32”360, mentre la versione GT4 svetta con il tempo 1’41”499. Sessione con carte mischiate, causa un differente tipo di lavoro. Da considerare gli handicap time e tanti altri fattori.

Sotto la bandiera a scacchi si confermano Drudi-Mancinelli-Agostini con la R8 davanti a Di Amato-Vezzoni (leader in PRO-AM) e la M6 di Comandini-Zugg-Sims. In Gt4 ad avere la meglio è l’equipaggio BMM. Alle 15.00 la seconda sessione.

condividi
commenti
Linossi: "Vallelunga sarà un weekend importante"

Articolo precedente

Linossi: "Vallelunga sarà un weekend importante"

Articolo successivo

GT Italiano, Vallelunga, Libere 2: Audi si conferma in vetta

GT Italiano, Vallelunga, Libere 2: Audi si conferma in vetta
Carica i commenti