Tutto pronto per la sfida finale tra Audi e Ferrari

Tutto pronto per la sfida finale tra Audi e Ferrari

Mapelli-Schoffler e Casé-Giammaria arrivano all'atto conclusivo di Monza in testa a parità di punti

Sarà un testa a testa tra Casè-Giammaria (Ferrari 458 Italia-Scuderia Baldini 27) e Mapelli-Schoeffler (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) in occasione del 7° round del Campionato Italiano Gran Turismo che si svolgerà all'autodromo di Monza nel prossimo fine settimana. I due equipaggi, infatti, si presentano all'ultimo appuntamento della stagione a pari punti al comando della classifica GT3, confermando la tradizione che vuole assegnato al fotofinish l'alloro tricolore della classe maggiore.

Il duello Ferrari-Audi potrebbe arricchirsi, però, di un altro protagonista che la matematica non ha ancora tagliato fuori dalla lotta per il titolo. Nicola Benucci, infatti, in classifica generale insegue i due equipaggi a 13 punti e, pertanto, coadiuvato da Alessandro Balzan, con una gara-1 d'attacco il pilota dell'MP1 Corse potrebbe annullare l'handicap iniziale e giocarsi il tutto per tutto nella gara conclusiva di domenica.

A dar man forte a Mapelli-Schoeffler ci sarà il secondo equipaggio Audi, Capello-Zonzini, mentre con i colori Ferrari si aggiungeranno Magli-Ferrara (Easy Race) vincitori di gara 1 a Imola e Frassineti-Costantini (Ombra Racing).

Di spicco anche la pattuglia delle Porsche GT3R con Beretta-Carboni e Romani-Sala (Autorlando), Donativi-Gagliardini (Ebimotors) e Pezzucchi-Bianco (Krypton Motorsport), mentre la Lamborghini sarà rappresentata dalla Gallardo dell'Imperiale Racing che schiera l'equipaggio Barri-Bortolotti e dalla new entry Cunha-Geronimo con i colori della squadra portoghese del Veloso Motorsport.

Al debutto nella serie tricolore ci sarà anche Francesco Sini, vincitore dell'Euro V8 Series 2014, che sará impegnato in coppia con il pilota ceco Tomas Enge al volante della Chevrolet Camaro SaReNi GT3 del Solaris Motorsport, mentre Coimbra-Silva saranno al via con la Mercedes SLS del Team Sports & You.

A Monza si assegnerà anche l'alloro tricolore della classe GT Cup che vede in lizza Omar Galbiati (Porsche 997) e l'equipaggio Tempesta-Iacone (Lamborghini Gallardo). Il pilota dell'Antonelli Motorsport, che dividerà l'abitacolo della sua vettura con Christian Passuti, precede di 4 punti i portacolori del Bonaldi Motorsport, ma a favore di questi ultimi c'è una migliore situazione degli scarti.

Al via delle ultime due gare della stagione ci saranno anche le Lamborghini Gallardo di Mancinelli-Goldstein (Eurotech Engineering) e Piancastelli-Durante (Imperiale Racing), e una folta schiera di Porsche 997 di Macchiavelli-Pipkin e Baccani-Venerosi (Antonelli Motorsport), Luca e Nicola Pastorelli (Krypton Motorsport), Maino-Valori (Ebimotors) e Bodega-Maestri (Drive Technology).

Il programma dell'ultimo week end della stagione é stato leggermente modificato rispetto alla prima stesura e prevede i due turni di prove ufficiali nella giornata di sabato (dalle ore 9 alle 10) a cui seguirà alle ore 14,30 gara-1 che sarà trasmessa in diretta TV su Raisport2. Gara-2, invece, scatterà domenica mattina alle ore 11,50 e sarà trasmessa in differita su Raisport 2 alle ore 14. Entrambe le gare di 48 minuti + 1 giro potranno essere seguite in diretta streaming sul sito www.acisportitalia.it/GT.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Articolo di tipo Ultime notizie