Tutti a caccia di Mapelli e Schoffler a Vallelunga

Tutti a caccia di Mapelli e Schoffler a Vallelunga

Il tracciato capitolino ospita il quarto appuntamento stagionale del GT Tricolore con il tandem dell'Audi al vertice

Tutto é pronto all'autodromo di Vallelunga per il quinto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo weekend. Ad appena due settimane dalla trasferta francese del Paul Ricard, la serie tricolore scende in pista sul tracciato alle porte di Roma con entrambe le classifiche, GT3 e GT Cup, ancora aperte e diversi equipaggi coinvolti nella lotta per la vittoria finale.

Nella GT3 é Mapelli-Schoeffler (Audi R8LMS) l'equipaggio da battere. I portacolori di Audi Sport Italia, che potranno contare anche sui compagni di squadra Capello-Zonzini, comandano la classifica generale con un vantaggio di otto punti su Casè-Giammaria (Ferrari 458 Italia-Scuderia Baldini 27) e venticinque su Donativi-Gagliardini (Porsche GT3R-Ebimotors).

La lotta per il titolo italiano sembra riservata a questi tre equipaggi, ma la matematica non taglia ancora fuori i due portacolori Ferrari, Nicola Benucci (MP1 Corse), vincitore di gara 2 al Paul Ricard in coppia con Alessandro Balzan, e Luigi Lucchini (BMS-Scuderia Italia), che per l'occasione dividerà l'abitacolo della sua 458 Italia con lo statunitense Jeff Segal, vincitore della 24 Ore di Daytona 2014.

Ancora in lizza per l'alloro tricolore anche Carboni-Beretta (Porsche GT3R-Autorlando) che a Vallelunga saranno affiancati dal secondo equipaggio della squadra bergamasca composto da Emanuele Romani e dal greco Dimitris Deverikos.

A Vallleunga rientreranno anche due equipaggi assenti nell'ultimo appuntamento francese. Saranno della partita, infatti, Malucelli-Frassineti, al volante della Ferrari 458 Italia del Team Malucelli, e Roberto Benedetti che sarà affiancato sulla Corvette Z06 dell'RC Motorsport da Diego Alessi, campione del GT tedesco 2013.

Al volante della Lamborghini Gallardo dell'Imperiale Racing, forti del successo in gara 1 al Paul Ricard, vengono confermati Mirko Bortolotti e Giacomo Barri che cercheranno di raddrizzare una prima parte di stagione alquanto sfortunata per la compagine emiliana.

Molto combattuta anche la classe GT Cup che vede Omar Galbiati (Porsche 997-Antonelli Motorsport) leader della classifica provvisoria. Nelle due gare romane il pilota lombardo sará affiancato da Luca Rangoni e se la dovrà vedere con le Lamborghini Gallardo del Bonaldi Motorsport di Tempesta-Iacone (Bonaldi Motorsport), secondi a sole due lunghezze, di "El Pato"-Zanardini e di Mancinelli-Goldstein (Eurotech Enigneering).

A dare una mano a Galbiati saranno schierate in pista altre due Porsche 997 dell'Antonelli Motorsport, quella di Baccani-Venerosi e di Pierluigi Alessandri, vincitore di classe in gara 2 al Paul Ricard.

Completa l'elenco iscritti della GT Cup Giuseppe Bodega (Porsche 997-Drive Technology Italia), che sul tracciato romano ritroverà il pilota di casa Stefano Maestri.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Articolo di tipo Ultime notizie