WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
56 giorni
WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
WRC
18 set
Prossimo evento tra
35 giorni
WEC
13 ago
Prove Libere 1 in
01 Ore
:
39 Minuti
:
40 Secondi
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
09 ago
FP1 in
19 Ore
:
09 Minuti
:
40 Secondi
Moto3
07 ago
Evento concluso
G
Spielberg
14 ago
FP1 in
18 Ore
:
14 Minuti
:
40 Secondi
Moto2
07 ago
Evento concluso
G
Spielberg
14 ago
FP1 in
20 Ore
:
09 Minuti
:
40 Secondi
IndyCar
07 ago
Postponed
12 ago
Prove Libere 2 in
02 Ore
:
14 Minuti
:
40 Secondi
Formula E FIA F3
14 ago
Prove Libere in
18 Ore
:
49 Minuti
:
40 Secondi
FIA F2
G
Barcellona
14 ago
Prove Libere in
22 Ore
:
09 Minuti
:
40 Secondi
Formula 1
10 ago
FP1 in
20 Ore
:
14 Minuti
:
40 Secondi
ELMS
G
Barcellona
27 ago
Prossimo evento tra
13 giorni
DTM
14 ago
Prove Libere 1 in
22 Ore
:
14 Minuti
:
40 Secondi
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
28 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
21 giorni

GT Italiano Sprint: Spinelli e Rovera in Pole a Misano

condividi
commenti
GT Italiano Sprint: Spinelli e Rovera in Pole a Misano
Di:
1 ago 2020, 10:36

Grandi prove per i piloti di AKM-Antonelli e AF Corse che partiranno davanti a tutti nei due round "bollenti" in Romagna.

Dopo le due sessioni di libere sotto un sole “pungente”, siamo arrivati alle qualifiche che non sono state da meno, ovviamente.

La Riviera Romagnola ospita il primo Round della Serie GT Sprint 2020 targata Aci Sport. Il Marco Simoncelli invece si sta rifacendo il look, work in progress per diciotto nuovi box, terrazze e salette per eventi per e fuori Motorsport. Una splendida idea per arricchire ancora di più la Motor Valley.

Q1

Start della prima sessione con 43.2° dell’asfalto e 30.9° dell’aria, primo crono per Mancinelli (Audi Sport Italia) con 1’33”540, seguito dal rientrante Spinelli (AKM Motorsport), poi Michelotto, Roda e De Giacomi (Dinamic).

In GT4 Riccitelli davanti a Belicchi, Segù (Nova Race) e Arrigosi mentre in GT Cup PRO-Am, Sauto fa volare la Porsche by Duell Race nona assoluta con 1’39”642. Bene Magnoni che dopo la sostituzione del propulsore si è buttato direttamente in qualifica con 1’44”117.

Spinelli sfrutta al meglio l’asfalto e sale in testa con la sua Mercedes AMG GT3 (AKM Motorsport) con 1’33”922. In forma il giapponese Nemoto(VSR), già visto nel GT Super Cup Tricolore nel 2016.

Mancinelli sente l’aria di casa e allunga in prima posizione con 1’32”772, lo segue Di Amato con la Ferrari 488 GT3 (senza kit Evo) e Comandini si accoda quarto con 1’33”169. Matteo Greco va in testa con la 488 Challenge Easy Race nella GT Cup PRO-Am con 1’36”159.

Prosegue la lotta per la Pole Position, Spinelli si fa nuovamente avanti e pone l’asticella a 1’32”598. Colpo di coda per Di Amato che vola secondo alle spalle del Poleman Spinelli. Per il pilota romano 1’32”688. Belicchi fa il miglior tempo nella GT4 1’41”362 e Greco il migliore della Cup.

Q2

Seconda tornata di qualifiche, asfalto a 44.9° e aria 30.4°e 55% di umidità. Agostini spinge la sua R8 (Audi Sport Italia) e sigla la pole provvisoria in 1’33”031 inseguito da Cressoni (AF Corse) Zug (BMW Team Italia).

In Gt Cup PRO-Am Chiesa è il più rapido con 1’36”475, mentre nella GT4 duello ravvicinato tra Guerra e Pera, con il pilota BMW momentaneamente in vantaggio. Il lucchese rompe gli indugi poco dopo e porta la sua Cayman (Ebimotors) davanti con 1’41”461.

Continue comunicazioni della Direzione gara avvertono i piloti per i tagli alla Quercia e all’ingresso della Variante del Parco, pena cancellazione del tempo.

Venturini (Imperiale Racing) porta la sua Huracan in testa con 1’32”885 davanti a Agostini, Ferrari, Cressoni e Cazzaniga. Colpo di reni a cinque minuti dalla bandiera a scacchi per Sean Hudspeth e la sua 488 GT3 EVO, ma viene scalzato da Matteo Cressoni in 1’32”392 con Agostini secondo e Zug terzo. Chiesa comanda sempre nella Cup davanti a Cristoni e Carboni.
Rovera in grande spolvero, il pilota varesino sale in testa con 1’32”292, a completare la provvisoria prima fila tutta Ferrari. Carboni tira fuori il Jolly e sullo scadere porta la sua Porsche by Duell Race in seconda posizione tra le Cup dietro al leader Chiesa.

Sotto la bandiera a scacchi Pole di Rovera (Af Corse) davanti al compagno di Team Cressoni, terzo Zug con la M6 a conferma dell’ottimo stato di forma della BMW. Quarto Agostini davanti a Hudspeth, Venturini, Ferrari, Cazzaniga, Kroes, Tujula.

In Gt Cup il miglior tempo conferma la prestazione di Chiesta davanti a Carboni e Cristoni. In GT4 la certezza di Riccardo Pera davanti a Guerra e all’ottimo Meloni al debutto con la M4. Nel pomeriggio la partenza di Gara 1 con semaforo verde alle 18.40 sulla distanza di 50’ più un giro.

GT ITALIANO SPRINT - Misano: Q1

GT ITALIANO SPRINT - Misano: Q2

GT Italiano: Stefano Gai non ci sarà per difendere il titolo

Articolo precedente

GT Italiano: Stefano Gai non ci sarà per difendere il titolo

Articolo successivo

GT Italiano Sprint: Audi vince Gara 1 con Agostini-Mancinelli

GT Italiano Sprint: Audi vince Gara 1 con Agostini-Mancinelli
Carica i commenti