GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
47 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
SBK SuperPole Gara in
16 Ore
:
00 Minuti
:
25 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
SSP Libere 1 in
13 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Shakedown in
12 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
12 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Qualifiche in
01 Ore
:
00 Minuti
:
25 Secondi
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
20 giorni
ELMS
G
Barcellona
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Monza
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
117 giorni

Rovera-Agostini volano a Monza, doppia pole Mercedes-Antonelli

condividi
commenti
Rovera-Agostini volano a Monza, doppia pole Mercedes-Antonelli
Di:
19 ott 2019, 10:32

L'equipaggio dell'Antonelli Motorsport, in corsa per il titolo assoluto, ha preceduto sul bagnato gli avversari per il titolo assoluto, Antonio Fuoco (Ferrari 488) e Jeroen Mul (Lamborghini). Nella GT4 "pole” di Guerra (BMW) e de Castro (Porsche), anche loro in lotta per il titolo di classe.

Imbattibili sotto la pioggia. La Mercedes AMG GT3 dell’Antonelli Motorsport e i suoi piloti Alessio Rovera e Riccardo Agostini hanno dominato al Monza Eni Circuit i due turni di prove ufficiali del 4° ed ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint, quello che assegnerà i titoli assoluto e GT4.

Nella prima sessione Alessio Rovera ha staccato il fantastico crono di 2’04.124 e, pertanto, sarà lui il poleman di gara-1. Al suo fianco, il pilota dell’Antonelli Motorsport, troverà la Ferrari 488 di Antonio Fuoco (AF Corse), accreditato del tempo di 2’04.712, mentre dalla seconda fila scatteranno Fabrizio Crestani (Ferrari 488-Easy Race) e Vito Postiglione (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing), che hanno fatto fermare i cronometri, rispettivamente, a 2’05.262 e 2’05.287.

In terza fila andranno a schierarsi Erik Johansson (BMW M6 GT3-BMW Team Italia) e Daniele Di Amato (Ferrari 488-RS Racing), seguiti da Andrea Fontana (Audi R8 LMS_Audi Sport Italia) e Ben Gersekowski (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing).

Nel secondo turno di prove ufficiali Riccardo Agostini ha staccato il tempo di 2’02.639 che gli garantisce la pole in gara-2 e nella quale sarà affiancato dalla Lamborghini di Jeroen Mul (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing), avversario diretto nella corsa al titolo assoluto che ha fatto fermare i cronometri a 2’03.003. Alle loro spalle andranno a posizionarsi Stefano Comandini (BMW Team Italia), anche lui coinvolto nella corsa al titolo e Sean Hudspeth (Ferrari 488-AF Corse) accreditati, rispettivamente, di 2’04.228 e 2’04.831, precedendo Gabriele Piana (BMW M6 GT3-MRS GT-Racing) e Pietro Perolin i (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing).

Nella GT4 le due “pole” sono andate a Francesco Guerra (BMW M4 GT4) con il tempo di 2’15.767 e Sabino De Castro (Porsche Cayman) che ha staccato il crono di 2’12.824. Nella prima sessione il portacolori di BMW Team Italia, secondo nella classifica di classe, ha preceduto Riccardo Pera e i due piloti dell’Ebimotors al volante delle Porsche Cayman, Riccardo Pera e il leader del campionato, Simone Riccitelli. Il suo coequipier, Sabino De Castro, nel secondo turno ha ottenuto il miglior tempo con 2’12.824, precedendo le due Porsche Cayman dell’Autorlando affidate a Riccardo Chiesa e Joel Camathias.

Nella GT Light, nelle due sessioni ha svettato la Ferrari 458 Italia (Iron Lynx-RAM Autoservice) dei neo campioni italiani Alberto Lippi (2'110.700) e Giorgio Sernagiotto (2’05.180), in entrambe le occasioni davanti alla Lamborghini Huracan ST di Mattia Michelotto (Antonelli Motorsport). Al debutto nella serie tricolore, a Monza nella classe GT Cup è scesa in pista anche la Lotus Exige V6 Cup R (PB Racing) con Luciano Tarabini e Stefano D’Aste, accreditati di 2.24.637 e 2’14.052.

Campionato Italiano Gran Turismo Sprint - Monza: Qualifica 1

Campionato Italiano Gran Turismo Sprint - Monza: Qualifica 2

Articolo successivo
Monza, Libere 2: Comandini-Johansson portano la BMW in testa

Articolo precedente

Monza, Libere 2: Comandini-Johansson portano la BMW in testa

Articolo successivo

Abe e Colombo trionfano con la Ferrari in Gara 1

Abe e Colombo trionfano con la Ferrari in Gara 1
Carica i commenti