Punti preziosi per la classifica per Casè e Giammaria

Punti preziosi per la classifica per Casè e Giammaria

Dopo le difficoltà di inizio stagione il duo della Scuderia Baldini 27 ha conquistato due secondi posti al Mugello

Al Mugello è stato l'equipaggio che ha conquistato il maggior numero di punti, ben trenta, che hanno permesso a Lorenzo Casè e Raffaele Giammaria (Ferrari 458 Italia-Scuderia Baldini 27) di salire alle spalle di Mapelli-Schoeffler nella classifica provvisoria della classe GT3.

Un avvio di stagione non facile a Misano (incidente in gara 2) e Monza (mancata partecipazione a gara 2), riscattato pienamente dai due secondi posti dello scorso weekend sull'impegnativo tracciato del Mugello. A questo punto manca solo la vittoria, ma l'equipaggio della compagine romana è ben determinato a disputare una seconda parte di stagione al top.

"I due secondi posti qui al Mugello sono preziosissimi per la classifica - dichiara Casè - per noi il campionato è cominciato oggi dopo le vicissitudini che abbiamo avuto nelle precedenti gare e possiamo ancora dare tanto. In partenza sono andato bene poi ho perso un po' il ritmo e ho consegnato la vettura a Raffaele che ha fatto un lavoro straordinario. Il merito è all'80% suo e dei ragazzi che hanno allestito la macchina".

"No, il merito è anche di Lorenzo - si affretta a precisare Giammaria - il mio compagno mi ha lasciato la vettura in ottime condizioni, non ha forzato nel primo stint e ha sacrificato un pò la sua prestazione per darmi le gomme in condizioni ottimali. Infatti la vettura giro dopo giro andava fortissimo e sono riuscito a recuperare molto sull' Audi e sulla Porsche, peccato che la gara sia finita perché stavo andando a riprendere anche l'altra Ferrari della BMS. Comunque, un ringraziamento va alla Scuderia Baldini, AF Corse e a tutti i ragazzi che hanno fatto un lavoro straordinario".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Raffaele Giammaria , Lorenzo Casè
Articolo di tipo Ultime notizie