GT Italiano, Mugello, Libere 2: Iron Lynx guida il tris Ferrari

Piccini/Schiavoni/Mastronardi precedono le compagne Gatting/Frey/Bovy e la 488 di Kessel. BMW in Top5, Audi sesta, ancora indietro la Honda. La Lambo-Team Italy sempre al top in GT Cup.

GT Italiano, Mugello, Libere 2: Iron Lynx guida il tris Ferrari

Dopo la prima sessione del mattino, i piloti del GT Italiano Endurance entrano in pista al Mugello per le Prove Libere 2 con 52° dell’asfalto e 28.3° l'aria.

Primo crono per Iron Lynx con Piccini-Schiavoni-Mastronardi in 1’50”265 ma Perel-Earle fanno meglio in 1’48”676 con la Ferrari di Kessel.

Ottimo quarto tempo per la Huracan di LP Racing con Veglia-Perolini-Negro. Scatenati i piloti di RS Racing con Di Amato-Vezzoni, terzi con 1’48”978.

In GT Cup De Marchi-Risitano-Barbolini, primi davanti alla Huracan di Dionisio-barri-Varini e terza posizione di Baratto-Becagli-Vinella.

Dietro alla vettura di testa si inseriscono le due Ferrari di Iron Lynx con la Gatting-Frey-Bovy e Mastronardi-Schiavoni-Piccini.

Passano davanti Di Amato-Vezzoni in 1’48”269 con la Huracan di Imperiale in quarta piazza con Amici-Di Folco-Middleton.

Le Iron Dames vanno in testa alla classifica con 1’46”881, mettendo dietro tutti i colleghi “maschi”. I compagni di squadra abbassano il limite e lo portano a 1’46”504, alla mezz'ora di sessione tutto nella normalità, con la classifica congelata, nonostante la temperatura esterna.

A sedici minuti dalla fine Red Flag; dopo quattro minuti scatta la bandiera verde con tutti i piloti che tornano nuovamente in pista.

Nulla di nuovo all’orizzonte nella fase finale, lavoro tranquillo per tutti i team che domattina “apriranno” il circuito alle ore 9;00 per la terza sessione di libere.

GT ITALIANO ENDURANCE - Mugello: Prove Libere 2

#14 Audi Sport Italia, Audi R8 LMS GT3: Filip Salaquarda, Karol Basz, Vito Postiglione
#14 Audi Sport Italia, Audi R8 LMS GT3: Filip Salaquarda, Karol Basz, Vito Postiglione
1/14

Foto di: ACI Sport

#14 Audi Sport Italia, Audi R8 LMS GT3: Filip Salaquarda, Karol Basz, Vito Postiglione
#14 Audi Sport Italia, Audi R8 LMS GT3: Filip Salaquarda, Karol Basz, Vito Postiglione
2/14

Foto di: ACI Sport

#14 Audi Sport Italia, Audi R8 LMS GT3: Filip Salaquarda, Karol Basz, Vito Postiglione
#14 Audi Sport Italia, Audi R8 LMS GT3: Filip Salaquarda, Karol Basz, Vito Postiglione
3/14

Foto di: ACI Sport

#215 Ceccato Motors Racing-BMW Team Italia, BMW M4 GT4: Nicola Neri, Giuseppe Fascicolo, Alfred Nilsson
#215 Ceccato Motors Racing-BMW Team Italia, BMW M4 GT4: Nicola Neri, Giuseppe Fascicolo, Alfred Nilsson
4/14

Foto di: ACI Sport

#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
5/14

Foto di: ACI Sport

#60 Iron Lynx, Ferrari 488 GT3 Evo: Andrea Piccini, Claudio Schiavoni, Rino Mastronardi
#60 Iron Lynx, Ferrari 488 GT3 Evo: Andrea Piccini, Claudio Schiavoni, Rino Mastronardi
6/14

Foto di: ACI Sport

#399 Team Italy, Lamborghini Huracan Super Trofeo: Ermanno Dionisio, Giacomo Barri, Alfredo Varini
#399 Team Italy, Lamborghini Huracan Super Trofeo: Ermanno Dionisio, Giacomo Barri, Alfredo Varini
7/14

Foto di: ACI Sport

#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
8/14

Foto di: ACI Sport

#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
9/14

Foto di: ACI Sport

#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
#25 RS Racing, Ferrari 488 GT3 Evo: Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni
10/14

Foto di: ACI Sport

#60 Iron Lynx, Ferrari 488 GT3 Evo: Andrea Piccini, Claudio Schiavoni, Rino Mastronardi
#60 Iron Lynx, Ferrari 488 GT3 Evo: Andrea Piccini, Claudio Schiavoni, Rino Mastronardi
11/14

Foto di: ACI Sport

#7 Ceccato Motors Racing-BMW Team Italia, BMW M6 GT3: Stefano Comandini, Marius Zug, Bruno Spengler
#7 Ceccato Motors Racing-BMW Team Italia, BMW M6 GT3: Stefano Comandini, Marius Zug, Bruno Spengler
12/14

Foto di: ACI Sport

#7 Ceccato Motors Racing-BMW Team Italia, BMW M6 GT3: Stefano Comandini, Marius Zug, Bruno Spengler
#7 Ceccato Motors Racing-BMW Team Italia, BMW M6 GT3: Stefano Comandini, Marius Zug, Bruno Spengler
13/14

Foto di: ACI Sport

#83 Iron Lynx, Ferrari 488 GT3 Evo: Michelle Gatting, Rahel Frey, Sarah Bovy
#83 Iron Lynx, Ferrari 488 GT3 Evo: Michelle Gatting, Rahel Frey, Sarah Bovy
14/14

Foto di: ACI Sport

condividi
commenti
GT Italiano, Mugello: Di Amato-Vezzoni dominano le Libere 1
Articolo precedente

GT Italiano, Mugello: Di Amato-Vezzoni dominano le Libere 1

Articolo successivo

GT Italiano, Mugello, Libere 3: poker Ferrari con Baldini al top

GT Italiano, Mugello, Libere 3: poker Ferrari con Baldini al top
Carica i commenti