GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
52 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
16 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
10 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
38 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
24 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
66 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
122 giorni

GT Italiano, Mugello: Agostini e Rovera si prendono Gara 2

condividi
commenti
GT Italiano, Mugello: Agostini e Rovera si prendono Gara 2
Di:
21 lug 2019, 11:35

Successo per l'equipaggio di Antonelli Motorsport che precede Mul-Postiglione ed i vincitori di Gara 1 Comandi-Johansson.

Allo Start di Gara 2 Rovera resta leader davanti a Postiglione con Di Amato terzo, mentre Case si
districa nel traffico Cioci passa la R8 di Fontana, Perolini si avvicina agli scarichi di Sernagiotto con
Larini che tenta l’allungo. Giro veloci di Rovera che sigla 1’52”219 che prende un secondo e due di
vantaggio su Postiglione che non molla la presa.

Al secondo passaggio Casè si avvicina agli scarichi di Baldan, Rovera ancora giro veloce con 1’48”051, mentre nella GT4, leadership nella mani di Guerra con Riccitelli secondo davanti Camathias.

Al quinto passaggio Casè che si difende dagli attacchi di Hudspeth. Intorno al settimo passaggio la classifica si cristallizza, con Rovera che porta il suo vantaggio a 2”7 su Postiglione, con Di Amato terzo, seguiti da Comandini e Cioci. Nella Light Sernagiotto rimane leader davanti a Michelotto e Paolino.

Nel corso del decimo giro Camathias prova ad attaccare la Porsche di Riccitelli, rischio per Perolini che prende una parte della via di fuga ma rimane in pista. Colpo di scena con la Mercedes di Baldan che abbandona, peccato per il pilota Veneto che stave portando avanti una bella gara.

Al dodicesimo, si apre la finestra dei cambi con Paolino che entra ai box mentre Casè va in sabbia, toccato da dietro da Hudspeth, Perolini cambia per Gersekowski. Cambio di volante in casa Antonelli Motorsport, dopo l’ottimo stint di Alessio Rovera, Riccardo Agostini prende la via della pista per questa seconda parte di gara. Cioci rientra al quattordicesimo passaggio e lascia il volante al giovane Simon Mann. Casè riesce a tornare ai box e consegna la vetture al compagno Lorenzo Veglia.

Staccatona di Agostini alla San Donato riprende la leadership mentre Mul punta Vezzoni che passa e viene imitato da Johannson. Lotta tra Fascicolo e De Castro per la leadership in GT4, Gersekowski si scatena e si mette sugli scarichi di Fuoco. Nella Light indiscussa la leadership di Lippi con Michelotto secondo davanti a Jaromir.

Al diciannovesimo, Agostini prova ad allungare ma Mul non molla la presa, colpo di scesa
per l’Audi di Kaffer che dechappa la posteriore sinistra, riesce a rientrare ma si ritira.

A sette minuti dalla fine la gara si congela, tranne che per la battaglia della leadership in Gt4 con
Fascicolo che deve difendersi dagli attacchi di uno scatenato De Castro. Sobbalzo al ventitresimo
passaggio, con Mul che punta la Maserati di Chodzen che a sua volta chiude all’ingresso della
Casanova, fortunatamente senza conseguenze, rischio per Fuoco che evita di un soffio la Porsche
di Costa che va larghissimo alla Scarperia e rientra sul tracciato.

Sotto la bandiera a scacchi vincono Agostini-Rovera davanti a Postiglione-Mul e Comandini-Johansson. In GT3 PRO/AM vittoria a Fuoco-Hudspeth davanti a Di Amato-Vezzoni e Perolini-Gersekowski.

La AM va a Cuneo- Magnoni. Nella Light ancora a Lippi-Sernagiotto che mancano il titolo per due punti con Michelotto secondo e Paolino Jlrik terzi. In GT4 vittoria di Fascicolo-Guerra davanti a De Castro-Riccitelli e Camathias-Ghezzi.

Scorrimento
Lista

La partenza di Gara 1

La partenza di Gara 1
1/12

Foto di: acisportitalia.it

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson
2/12

Foto di: acisportitalia.it

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson
3/12

Foto di: acisportitalia.it

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson

#15 BMW M6 GT3 PRO, BMW Team Italia: Comandini-Johansson
4/12

Foto di: acisportitalia.it

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul
5/12

Foto di: acisportitalia.it

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul

#63 Lamborghini Huracan GT3 Evo GT3 PRO, Imperiale Racing: Postiglione-Mul
6/12

Foto di: acisportitalia.it

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini
7/12

Foto di: acisportitalia.it

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini
8/12

Foto di: acisportitalia.it

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini

#22 Mercedes AMG GT3-GT3 PRO AM, Antonelli Motorsport: Rovera-Agostini
9/12

Foto di: acisportitalia.it

#52 Ferrari 488 GT3-GT3 PRO-AM, AF Corse: Fuoco-Hudspeth

#52 Ferrari 488 GT3-GT3 PRO-AM, AF Corse: Fuoco-Hudspeth
10/12

Foto di: acisportitalia.it

#207 BMW M4 GT4, BMW Team Italia: Fascicolo-Guerra

#207 BMW M4 GT4, BMW Team Italia: Fascicolo-Guerra
11/12

Foto di: acisportitalia.it

#158 Ferrari 458 GT3-GT Light, Iron Linx: Lippi-Sernagiotto

#158 Ferrari 458 GT3-GT Light, Iron Linx: Lippi-Sernagiotto
12/12

Foto di: acisportitalia.it

Articolo successivo
GT Italiano, Mugello: Comandini e Johansson conquistano Gara 1

Articolo precedente

GT Italiano, Mugello: Comandini e Johansson conquistano Gara 1

Articolo successivo

Villeneuve, Gai e Fisichella carichi per la gara di Vallelunga

Villeneuve, Gai e Fisichella carichi per la gara di Vallelunga
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Sprint: Mugello
Autore Stefano Reali