W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
123 giorni
Moto3
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
25 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
32 giorni
Moto2
G
Losail
26 mar
Prossimo evento tra
25 giorni
G
Doha
02 apr
Prossimo evento tra
32 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
40 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
25 giorni
IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
88 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
32 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso

GT Italiano, Monza, Libere 2: Di Amato e Vezzoni in vetta

La seconda sessione di prove libere ha visto Di Amato e Vezzoni portarsi in cima alla classifica dei tempi precedendo Drudi-Agostini-Mancinelli e Roda-Rovera-Fuoco.

condividi
commenti
GT Italiano, Monza, Libere 2: Di Amato e Vezzoni in vetta

Subito in pista la BMW M6 (BMW Team Italia by Ceccato Motors) seguita dalla R8 (Audi Sport Italia) e da tutto il resto del gruppo per questa seconda sessione di libere. Sessanta minuti importanti, questo weekend in modo particolare bisogna fare bene, ci sono i titoli in palio.

La situazione, almeno nei primi minuti sembra la fotocopia della prima sessione, Roda-Fuoco-Rovera si attestano in vetta con 1’47”834 davanti alla Mercedes AMG GT3 di Moiseev-Spinelli (AKM Motorsport by Antonelli) a quasi cinque decimi, terza la Ferrari di Di Amato-Vezzoni (RS Racing) e la R8 di Drudi-Agostini-Mancinelli in quarta.

In pista anche Francesca Linossi che non ha girato nella sessione della mattina, lasciando il posto a Lorandi e Zampieri. In GT4 spiccano Marchi-Di Giusto-De Amicis con la Cayman by Ebimotors davanti alla BMW M4 di Guerra-Neri e la Mercedes di Magnoni-Formenti.

Di Amato-Vezzoni salgono in testa con 1’47”582, limando tre decimi dal tempo di Roda-Rovera-Fuoco, davanti a Drudi-Agostini-Mancinelli e la Huracan di Galbiati-Venturini-Altoè (Imperiale Racing). In difficoltà la 488 di Hudspeth-Michelotto-Greco (Easy Race), ultima tra le GT3, magari per un lavoro differente, più improntato al passo gara, visto che devono gestire i dodici punti di vantaggio.

Sosta lunga ai box per Neri e la sua M4, con i meccanici che “provavano” eventuali giochi sull’anteriore sinistra e riparte. Ottimo il tempo di Daniele Di Amato che nel suo giro veloce ha siglato il record nei primi tre settori, lasciando l’ultimo a Drudi-Mancinelli-Agostini.

Situazione cristallizzata fino alla fine, con Di Amato-Vezzoni in testa davanti all’equipaggio di Audi Sport Italia e la Ferrari di AF Corse con Roda-Rovera-Fuoco, quarta la Huracan di Galbiati-Venturini-Altoè.

Da verificare la Ferrari di Easy Race. Invariate anche le posizioni in GT4 con Marchi-Di Giusto-De Amicis in testa, seguiti da Guerra-Neri con la M4 e Magnoni con la Mercedes (Nova Race).

Da fare attenzione ai track limits, sono stati tolti diversi giri a Roda-Rovera-Fuoco in uscita dalla Parabolica. Si conclude la seconda sessione di libere, adesso tutti i dati sono da analizzare in vista della terza e ultima sessione che si consumerà nella giornata di domani a partire dalle 08.30.

Stefano Comandini, Marius Zug, BMW M6 GT3, BMW Team Italia

Stefano Comandini, Marius Zug, BMW M6 GT3, BMW Team Italia
1/19

Foto di: ACI Sport

Simon Mann, Matteo Cressoni, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Simon Mann, Matteo Cressoni, AF Corse, Ferrari 488 GT3
2/19

Foto di: ACI Sport

Luca Magnoni, Claudio Formenti, Nova Race, Mercedes AMG GT4

Luca Magnoni, Claudio Formenti, Nova Race, Mercedes AMG GT4
3/19

Foto di: ACI Sport

Mattia Drudi. Riccardo Agostini. Audi Sport Italia, Audi R8 LMS

Mattia Drudi. Riccardo Agostini. Audi Sport Italia, Audi R8 LMS
4/19

Foto di: ACI Sport

Mattia Michelotto, Sean Hudspeth, Easy Race, FERRARI 488

Mattia Michelotto, Sean Hudspeth, Easy Race, FERRARI 488
5/19

Foto di: ACI Sport

Riccardo Pera, Paolo Gnemmi, Ebimotors, Porsche Cayman GT4

Riccardo Pera, Paolo Gnemmi, Ebimotors, Porsche Cayman GT4
6/19

Foto di: ACI Sport

Simon Mann, Matteo Cressoni, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Simon Mann, Matteo Cressoni, AF Corse, Ferrari 488 GT3
7/19

Foto di: ACI Sport

Kikko Galbiati, Giovanni Venturini, Imperiale Racing. Lamborghini Huracan GT3 Evo,

Kikko Galbiati, Giovanni Venturini, Imperiale Racing. Lamborghini Huracan GT3 Evo,
8/19

Foto di: ACI Sport

Kikko Galbiati, Giovanni Venturini, Imperiale Racing. Lamborghini Huracan GT3 Evo,

Kikko Galbiati, Giovanni Venturini, Imperiale Racing. Lamborghini Huracan GT3 Evo,
9/19

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3
10/19

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3
11/19

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3
12/19

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3
13/19

Foto di: ACI Sport

Luca Segù, Francesco De Luca, Nova Race Events, Mercedes AMG GT4

Luca Segù, Francesco De Luca, Nova Race Events, Mercedes AMG GT4
14/19

Foto di: ACI Sport

Luca Segù, Francesco De Luca, Nova Race Events, Mercedes AMG GT4

Luca Segù, Francesco De Luca, Nova Race Events, Mercedes AMG GT4
15/19

Foto di: ACI Sport

Mattia Drudi. Riccardo Agostini. Audi Sport Italia, Audi R8 LMS

Mattia Drudi. Riccardo Agostini. Audi Sport Italia, Audi R8 LMS
16/19

Foto di: ACI Sport

Riccardo Chiesa, Matteo Greco, Easy Race, Ferrari 488 Challenge

Riccardo Chiesa, Matteo Greco, Easy Race, Ferrari 488 Challenge
17/19

Foto di: ACI Sport

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3

Daniele Di Amato, Alessandro Vezzoni, RS Racing, Ferrari 488 GT3
18/19

Foto di: ACI Sport

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3

Giorgio Roda, Alessio Rovera, AF Corse, Ferrari 488 GT3
19/19

Foto di: ACI Sport

GT Italiano, Monza: doppietta Ferrari nelle Libere 1

Articolo precedente

GT Italiano, Monza: doppietta Ferrari nelle Libere 1

Articolo successivo

A Monza c'è una BMW M2 che scatena una curiosità...maschia!

A Monza c'è una BMW M2 che scatena una curiosità...maschia!
Carica i commenti