Monza, Libere 2: ancora Porsche ma con Pezzucchi

condividi
commenti
Monza, Libere 2: ancora Porsche ma con Pezzucchi
Redazione
Di: Redazione
29 mag 2015, 19:09

La 911 della Krypton ha preceduto le Ferrari di Magli/Ferrara e Frassinetti/Beretta

Nel secondo turno di prove libere del GT Italiano che si disputa a Monza è stata ancora una volta una Porsche a primeggiare: Stefano Pezzucchi e Emanuele Romani sono stati i più veloci con la 911 GT3-R del team Krypton con il tempo di 1'48"711. La vettura tedesca è stata seguita da due Ferrari 458: quella dell'Easy Race guidata da Magli/Ferrara è arrivata a 162 millesimi dalla testa, mentre quella dell'Ombra con Frassineti/Beretta si è classificata a mezzo secondo.

La quarta piazza è stata appannaggio della 911 dell'Autorlando di Camathias/Calamia davanti alla Chevrolet Corvette del team Solaris con Sini in coppia Kelvitz.

Nel GTC si segnala la Lamborghini Huracan della Rotan Racing che ha messo Tanca/Zaugg al quindicesimo posto assoluto. Fra le Cup in evidenza Valori/Carboni con la Lamborghini Gallardo dell'Eurotech.

GT ITALIANO, Monza, 29/05/2015
2. turno di prove libere
1. Pezzucchi/Romani – Porsche 911 GT3-R - 1’48”711
2. Magli/Ferrara – Ferrari 458 Italia – 1’48”873
3. Frassineti/Beretta – Ferrari 458 Italia – 1’49”264
4. Camathias/Calamia – Porsche 997 - 1’49”279
5. Sini/Kelwitz – Chevrolet Corvette Z06 – 1’49”349
6. Di Amato/Mugelli – Ferrari 458 Italia – 1’49”362
7. Donativi/Postiglione – Porsche 911 GT3-R – 1’49”597
8. Bontempelli/Gai – Ferrari 458 Italia – 1’49”660
9. Bortolotti/Viberti – Lamborghini Gallardo GT3 - 1’49”683
10. Mancinelli/Geri - McLaren MP4-12C – 1’49”711
11. Casè/Gattuso – Ferrari 458 Italia – 1’49”844
12. Francioni/Biagi - McLaren MP4-12C - 1’49”899
13. Schirò/Berton - Ferrari 458 Italia – 1’49”940
14. Babini/Ceccato – Lamborghini Gallardo GT3 - 1’49”949
15. Tanca/Zaugg - Lamborghini Huracan Cup – 1’50”051
16. Mora/Wright – Mercedes SLS AMG GT3 – 1’50”310
17. Cerruti – BMW Z4 - 1’50”353
18. Mapelli/Amici - Audi R8 LMS - 1’50”528
19. Capello/Zonzini - Audi R8 LMS - 1’50”874
20. Cipriani/Tedeschi – Ferrari 458 GT3 - 1’51”005
21. Galassi/Rizzuto - Ferrari 458 Italia – 1’51”480
22. Valori/Carboni - Lamborghini Gallardo Cup – 1’53”451
23. Del Prete/Caso - Ferrari 458 Challenge Evo – 1’53”494
24. Pastorelli/Pastorelli – Porsche 997 Cup – 1’53”657
25. Venerosi/Baccani - Porsche 997 Cup – 1’53”761
26. Mantovani - Lamborghini Huracan Cup – 1’53”771
27. Zanardini/Perel – Lamborghini Gallardo Cup – 1’53”819
28. Galbiati - Porsche 997 Cup – 1’54”046
29. “David Gadri”/Caccia- Ferrari 458 Challenge Evo – 1’54”073
30. “Spezz” – Porsche 997 Cup – 1’54”226
31. Maino/Selva – Porsche 997 Cup – 1’54”536
32. Durante/Comi - Lamborghini Gallardo Cup – 1’54”599
33. Bodega/De Castro - Porsche 997 Cup – 1’55”241
34. ZangariZangari – Porsche 997 Cup – 1’55”595
35. Bianco/Monfardini – Lamborghini Gallardo Cup – 1’55”816
36. Passuti/Goldstein – Porsche 997 Cup – 1’55”975
37. Di Amato – Ferrari 458 Challenge Evo – 1’56”035
37. Capelli/Coldani - Ferrari 458 Challenge Evo – 1’56”751

Prossimo articolo GT Italiano
Postiglione e Bortolotti si prendono le pole

Previous article

Postiglione e Bortolotti si prendono le pole

Next article

Monza, Libere 1: Porsche sugli scudi con Postiglione

Monza, Libere 1: Porsche sugli scudi con Postiglione

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Luigi Ferrara , Alex Frassineti , Stefano Pezzucchi
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie