Costantini e Frassineti vincono Gara 1 a Monza

Costantini e Frassineti vincono Gara 1 a Monza

Tre equipaggi ancora in lizza per vincere il titolo GT Italiano 2014. Tutto rinviato a Gara 2 di domani

La prima manche di gara a Monza dell'ultimo appuntamento stagionale del GT Italiano ha riservato grandi sorprese e nessun verdetto definitivo. Per l'assegnazione del titolo 2014 tutto slitta a Gara 2, prevista per domani pomeriggio alle ore 14:00, mentre sino a domani il team Ombra srl potrà festeggiare un trionfo inatteso, almeno sino al via della gara odierna.

Sono stati quarantotto minuti dai due volti quelli di questo pomeriggio. Inizialmente la gara si è svolta senza troppe emozioni, con Balzan subito in fuga dopo il bello start dalla pole position. L'obiettivo del pilota della Ferrari era staccare i principali rivali per mantenere la vetta dopo il cambio pilota e aver scontato gli handicap di tempo. 

Alle spalle della prima 458 Italia si sono dati battaglia per quasi mezz'ora l'Audi R8 condotta da Marco Mapelli e la seconda Ferrari di Raffaele Giammaria, in lotta per la seconda posizione. I due si sono studiati a lungo ma il pilota della Rossa non ha mai azzardato un vero e proprio attacco nei confronti del connazionale. 

A 28 minuti dal termine della corsa è stata aperta la finestra utile alle scuderie per richiamare le vetture ai box per il cambio pilota, il pit stop e scontare le penalità. Al rientro in pista dei principali protaonisti della prima parte di gara, è stata la Ferrari 458 Italia del team Ombra srl a condurre le operazioni, complice anche le penalità comminate ai primi tre. Stefano Costantini ha così dovuto solo portare a termine la gara e lo ha fatto al meglio.

Secondo posto per la Porsche 997 del team Kripton di Stefano Pezzucchi, quest'ultimo autore di un bel sorpasso ai danni di Nicola Benucci a due minuti dal termine, che gli ha conferito la seconda piazza dopo una gara di rimonta. Da segnalare quanto le Porsche si trovino bene nei lunghi rettifili dell'Autodromo di Monza, caratteristica che ha consentito a Pezzucchi di portare a casa questo ottimo risultato.

Terzo posto finale proprio per Benucci, che è riuscito a difendere l'ultima posizione del podio dagli attacchi di Thomas Shoeffler, che invece ha portato la sua Audi R8 ai margini della zona che lo avrebbe portato alla premiazione nel dopo gara. Bella la rimonta nei giri finali della Chevrolet Camaro pilotata nella seconda parte di gara da Tomas Enge. Il pilota ceco è riuscito a sorpassare Lorenzo Casè proprio all'ultimo giro, approfittando della bagarre tra la Ferrari del team Baldini e l'Audi di Schoeffler. 

Solo ottavi Rinaldo Capello ed Emanuele Zonzini. Quest'ultimo è stato autore di un buon tentativo di rimonta nelle prime fasi di gara, ma un contatto con una Porsche ha vanificato tutto, rovinando inoltre la R8, rimasta senza cofano motore e con a convergenza delle ruote anteriori non più perfetta come ad inizio gara. Male anche la Lamborghini che scatterà in pole position in Gara 2, quella condotta da Mirko Bortolotti e Giacomo Barri. La vettura di Sant'Agata Bolognese deve aver sofferto in modo significativo del Balance of performance, ch ne ha limitato le prestazioni nel primo atto monzese. 

GT Italiano - Monza - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Alex Frassineti , Stefano Costantini , Stefano Pezzucchi
Articolo di tipo Ultime notizie