GT Italiano: LP Racing a Misano per la bagarre in Pro-Am

Dopo la pausa il Team LP Racing, torna in pista per il secondo appuntamento stagionale del GT Italiano Sprint, al Marco Simoncelli di Misano Adriatico.

GT Italiano: LP Racing a Misano per la bagarre in Pro-Am

Jonathan Ceccotto e Pietro Perolini, arrivano in terra di romagna con la testa della classifica, dopo la buona prestazione di Monza.

Con la classifica corta, solo due punti di vantaggio sui diretti avversari, il duo della LP Racing deve incrementare il vantaggio.

La serie tricolore do Misano, si fermerà fino a settembre quando si consumerà il terzo round della stagione all’Enzo e Dino Ferrari di Imola, per poi chiudere la stagione nel weekend del 10 ottobre al Mugello.

A Misano debutta il nuovo format, per quanto riguarda le qualifiche, vista la lunga lista di iscrizioni. Le vetture GT3, avranno dieci minuti in esclusiva per entrambe le sessioni di qualifica (sabato).

Per quanto riguarda le libere non cambia nulla. Gara 1 al sabato alle 18.20 e gara 2 alla domenica alle 15.10.

Luca Pirri, Team Principal: "Dieci minuti da fare tutti all’attacco, una vera Super Pole, dove sarà il pilota a fare la differenza. Ottima questa soluzione, ma il traffico sarà determinante. Importante raccogliere più punti possibile, in PRO-Am sono aumentati gli avversari, come sempre ho la massima fiducia nei miei piloti".

"Misano è una pista che ci piace molto, lo scorso anno abbiamo fatto delle ottime performance tra le Lamborghini e speriamo di tornare a casa con la posizione che abbiamo in questo momento".

condividi
commenti
GT Italiano: Romani concentratissimo per Misano
Articolo precedente

GT Italiano: Romani concentratissimo per Misano

Articolo successivo

GT Italiano, Misano, Libere 1: Ferrari al top con Fuoco-Hudspeth

GT Italiano, Misano, Libere 1: Ferrari al top con Fuoco-Hudspeth
Carica i commenti