WTCR
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
58 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
86 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Canceled
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
16 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
51 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
71 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
-
11 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
-
23 ago
Canceled
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
9 giorni
Moto3
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
Moto2
G
Kymi Ring
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
Jerez
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
IndyCar
10 lug
-
12 lug
Canceled
G
16 lug
-
18 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
FIA F3
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
FIA F2
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
ELMS
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
58 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
51 giorni

GT Italiano: conosciamo meglio Sabino De Castro, Campione GT4

condividi
commenti
GT Italiano: conosciamo meglio Sabino De Castro, Campione GT4
Di:
19 mag 2020, 12:05

Nelle ultime stagioni del Campionato Gran Turismo, si sono affacciati nuovi volti, tra questi c’è sicuramente Sabino de Castro. Andiamo a conoscerlo in questa intervista dove ci parla di se a 360°.

Chi è Sabino de Castro? Sabino de Castro è un "giovane" di quasi 35 anni che ha fatto della propria passione per le automobili un lavoro.

Laureato in Architettura con la tesi "Rivisitazione critica dell'Autodromo di Vallelunga: progetto per una nuova struttura polifunzionale" ha deciso successivamente di dedicarsi al Motorsport realizzando insieme a Birel ART la Karting School per i futuri piloti a partire da 5 anni.

Oltre a correre nel Campionato GT Italiano (vincendo il titolo nel 2017 e 2019), collabora con la Scuola Federale per le licenze Kart e Auto, con il Team Ebimotors per i corsi di guida sportiva ai clienti Porsche e con la società Defcon7 per eventi che si svolgono all'interno dell'Autodromo Nazionale Monza. Dal 2019 è nel comitato sportivo Aci Milano.

Quando è nata la tua passione?
"La mia passione è nata nelle mura di casa. Da piccolo andavo sempre nella casa della nonna dove mio padre aveva trasformato un locale in una fantastica vetrina a 360° con modelli di auto di qualsiasi scala, rigorosamente da corsa. A 4 anni iniziai ad andare in pista seguendo con entusiasmo mio padre negli autodromi per diversi anni, dove correva con la Porsche nel GT. Ricordo che tutto il giorno vagavo nel paddock e attorno al circuito con un ciclomotore Ciao Piaggio del team: era il modo migliore per vivere l'atmosfera delle competizioni e conoscerne i segreti".

Quando il debutto in gara?
"Da piccolo ero molto vivace e non amavo trascorrere molto tempo sui libri di scuola. Mia madre, piuttosto severa, giustamente non volle comprarmi un kart. A 16 anni però, in segreto andai con mio padre ad acquistare il primo Easykart (monomarca Birel) e nella primavera del 2001 entrai nel mondo delle competizioni.

Quando la prima volta su una Porsche da corsa?
"A 18 anni, neo patentato. Ricordo che in una fredda giornata di febbraio, sulla pista di Franciacorta, Giuseppe Vago (team Vago racing) decise di darmi la possibilità di provare la Carrera Cup 964 con cui mio padre Antonio aveva vinto qualche anno prima il Campionato Italiano Gran Turismo. Me la sono subito sentita mia, in sintonia con il mio carattere e le mie caratteristiche di guida. Tosta come me, la dovevo domare, ma nello stesso tempo assecondare nelle sue reazioni".

Quali risultati agonistici e quanti campionati hai vinto?
"La mia carriere con le automobili, dopo anni di esperienze in kart, è iniziata ad Adria con quella fantastica ed unica iniziativa di portare "low cost" i giovani alle competizioni e precisamente con la kia Rio Dunlop Cup. Successivamente sono passato alla Volkswagen Fun Cup Italia dove ho vinto i campionati Nazionali nel 2009 e 2010. Dopo aver conquistato il campionato di Formula Junior 2012 e partecipato nel 2013 al Campionato Italiano Formula ACI/CSAI Abarth, finalmente nelle GT conquistando due Campionati Italiani nel 2017 (Classe GTS) e nel 2019 (GT4)".

Perchè hai “inventato” una scuola di Kart?
"Mentre approfondivo sempre di più le realtà del motorsport nei giovani, mi accorgevo che mancava qualcosa di fondamentale: come apprendere le tecniche basilari di guida. Chiesi un colloquio al Sig.Oscar Sala (proprietario della Birel s.p.a.) che già conoscevo da tempo in quanto partecipavo al Campionato Easykart e collaboravo come tester in pista allo sviluppo dell’impianto frenante del kart. Gli proposi il mio progetto nei dettagli e dopo alcuni giorni mi richiamò e, con una stretta di mano, mi autorizzò ad iniziare questa avventura lavorativa".

"Il Sig.Sala è una persona unica, degna del massimo rispetto per le sue incredibili competenze, ma soprattutto per la sua umanità. Iniziai subito con 4 kart per realizzare il mio progetto. Ricordo che con l’aiuto di mio padre trasportavamo i piccoli kart sulle nostre auto fino alle piste indoor dove tenevo i corsi nei fine settimana. Oggi la scuola vanta ben 65 kart di diverse tipologie (dal 35cc Honda 4T ai 125 Kz) e il team Racers Group che ha come "mission" di portare al debutto nel mondo delle competizioni i giovani più talentuosi e seguirli nelle loro crescita sportiva".

Perchè corri con il team Ebimotors?
"Nel motorsport il mio punto di riferimento era Giuseppe Vago che "stravedeva" per me. Dopo anni con vetture turismo e formula nel 2014 mi affidò la sua Porsche 996 Cup per correre quattro gare nella Coppa Italia con la speranza di poter passare alla 997 Cup l’anno successivo. Purtroppo improvvisamente mancò. A pochi chilometri dalla sua officina si trovava il Team Ebimotors di cui Giuseppe ogni tanto mi parlava con stima e considerazione. Non conoscevo personalmente il titolare del team Enrico Borghi".

"Al primo impatto è di carattere meno estroverso rispetto Giuseppe, ma successivamente ebbi modo di apprezzarne sempre più le qualità: schiettezza, sincerità, competenza. Dato che era molto richiesto come preparatore Porsche, era assai difficile entrare nel suo team; dopo vari tentativi riuscii a correre con lui nel 2015 a Misano e con la 997 Cup ottenemmo due podi in gara 1 e 2. Tra me ed Enrico vi è un ottimo rapporto fondato sul reciproco rispetto seguendo le sue indicazioni con attenzione perché sempre rivolte all’ottenimento dei massimi risultati.

Hai quasi 35 anni, com'è la carriera di un pilota?
"Ovvio quando avevo 17 anni non vi erano così tante opportunità come oggi, il mio desiderio è correre come ha fatto mio padre per molti anni magari riuscendo a partecipare alle gare endurance di alto livello come la 24 ore di Spa o 24 ore di Daytona. Inoltre organizzare sempre meglio il mio lavoro nella scuola Kart BirelART, seguire i piloti auto su vetture Porsche e, non ultimo, far parte dell’elite della Scuola Federale Aci Sport ottimamente diretta da Raffaele Giammaria".

Ora che hai vinto la GT4 cosa farai?
"La mia carriera agonistica, come per quasi tutti i piloti, è legata al budget e quindi mi atterrò a quello che mi verrà proposto dal team Ebimotors. Se sarà necessario darò il mio contributo per la crescita di un giovane, mettendomi a disposizione come pilota e coach. In primo piano però ci sono le priorità del team. Quello che sicuramente non mancherà sarà sempre il mio massimo impegno".

Scorrimento
Lista

Scuola Kart di Sabino De Castro

Scuola Kart di Sabino De Castro
1/22

Foto di: Sabino De Castro

Scuola Kart di Sabino De Castro

Scuola Kart di Sabino De Castro
2/22

Foto di: Sabino De Castro

Sabino De Castro, Ebimotors, Porsche Cayman GT4

Sabino De Castro, Ebimotors, Porsche Cayman GT4
3/22

Foto di: ACI Sport

#251 Porsche Cayman GT4, Ebimotors Srl: Riccitelli-De Castro

#251 Porsche Cayman GT4, Ebimotors Srl: Riccitelli-De Castro
4/22

Foto di: acisportitalia.it

#251 Porsche Cayman GT4, Ebimotors: Riccitelli-De Castro

#251 Porsche Cayman GT4, Ebimotors: Riccitelli-De Castro
5/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche Cayman-GT4 #252, Ebimotors: Sabino Marco De Castro

Porsche Cayman-GT4 #252, Ebimotors: Sabino Marco De Castro
6/22

Foto di: acisportitalia.it

Sabino Marco De Castro, Ebimotors

Sabino Marco De Castro, Ebimotors
7/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche Cayman-GT4 #252, Ebimotors: Sabino Marco De Castro

Porsche Cayman-GT4 #252, Ebimotors: Sabino Marco De Castro
8/22

Foto di: acisportitalia.it

Sabino Marco De Castro, Ebimotors,Porsche Cayman-GT4

Sabino Marco De Castro, Ebimotors,Porsche Cayman-GT4
9/22

Foto di: acisportitalia.it

Sabino Marco De Castro, Ebimotors, Porsche Cayman-GT4

Sabino Marco De Castro, Ebimotors, Porsche Cayman-GT4
10/22

Foto di: acisportitalia.it

#252 Porsche Cayman GT4 CS, Ebimotors: Sabino Marco De Castro

#252 Porsche Cayman GT4 CS, Ebimotors: Sabino Marco De Castro
11/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche Cayman GT4 #252, Sabino Marco De Castro

Porsche Cayman GT4 #252, Sabino Marco De Castro
12/22

Foto di: acisportitalia.it

Podio Gara 1 Cayman: al secondo posto Riccardo Pera, Ebimotors, il vincitore Sabino Marco De Castro, Ebimotors, al terzo posto Mercatali-Ceccotto, Dinamic Motorsport

Podio Gara 1 Cayman: al secondo posto Riccardo Pera, Ebimotors, il vincitore Sabino Marco De Castro, Ebimotors, al terzo posto Mercatali-Ceccotto, Dinamic Motorsport
13/22

Foto di: acisportitalia.it

#251 Porsche Cayman GT4 CS, Ebimotors: Riccardo Pera e #252 Porsche Cayman GT4 CS, Ebimotors: Sabino Marco De Castro

#251 Porsche Cayman GT4 CS, Ebimotors: Riccardo Pera e #252 Porsche Cayman GT4 CS, Ebimotors: Sabino Marco De Castro
14/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche Cayman GT4 #252 Ebimotors, Piccioli-De Castro

Porsche Cayman GT4 #252 Ebimotors, Piccioli-De Castro
15/22

Foto di: acisportitalia.it

Bianco-De Castro, Kripton Motorsport,Porsche Cayman GT4 CS #254

Bianco-De Castro, Kripton Motorsport,Porsche Cayman GT4 CS #254
16/22

Foto di: acisportitalia.it

#5 Drivex School Audi R8 LMS Ultra: Juan Cruz Alvarez, Miguel de Castro

#5 Drivex School Audi R8 LMS Ultra: Juan Cruz Alvarez, Miguel de Castro
17/22

Foto di: FotoSpeedy

#5 Drivex School Audi R8 LMS Ultra: Juan Cruz Alvarez, Miguel de Castro

#5 Drivex School Audi R8 LMS Ultra: Juan Cruz Alvarez, Miguel de Castro
18/22

Foto di: FotoSpeedy

Porsche 997 Cup #165, Sabino De Castro, Valori, Ebimotors 

Porsche 997 Cup #165, Sabino De Castro, Valori, Ebimotors 
19/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche GT Cup #121, Giuseppe Bodega, Sabino De Castro, Drive Technology Italia 

Porsche GT Cup #121, Giuseppe Bodega, Sabino De Castro, Drive Technology Italia 
20/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche GT Cup #121, Giuseppe Bodega, Sabino De Castro, Drive Technology Italia 

Porsche GT Cup #121, Giuseppe Bodega, Sabino De Castro, Drive Technology Italia 
21/22

Foto di: acisportitalia.it

Porsche 997 Cup #121, Sabino De Castro, Giuseppe Bodega, Drive Technology

Porsche 997 Cup #121, Sabino De Castro, Giuseppe Bodega, Drive Technology
22/22

Foto di: acisportitalia.it

Articolo successivo
GT Italiano: AB Corse Motorsport con una Maserati in GT4 Light

Articolo precedente

GT Italiano: AB Corse Motorsport con una Maserati in GT4 Light

Articolo successivo

GT Italiano: mantenuti gli 8 eventi totali tra Sprint e Endurance

GT Italiano: mantenuti gli 8 eventi totali tra Sprint e Endurance
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Sabino De Castro
Team Ebimotors
Autore Stefano Reali