W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
81 giorni
WTCR
G
Hungaroring
14 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Slovakia Ring
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
Moto3
04 apr
Evento concluso
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
Moto2
04 apr
Evento concluso
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
Formula E
G
Roma ePrix II
11 apr
WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
46 giorni
MotoGP
04 apr
Evento concluso
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
10 giorni

GT Italiano: ci sono anche Mugelli-Pegoraro con la Lamborghini

Saranno al via della stagione con i colori della Best Lap, team che è in procinto di ufficializzare anche una seconda vettura, la Ferrari 488 Challenge, sempre nella classe riservata alle vetture in configurazione monomarca.

GT Italiano: ci sono anche Mugelli-Pegoraro con la Lamborghini

Dopo diverse stagioni di assenza, è pronto a rientrare nel Campionato Italiano Gran Turismo 2021 il toscano Max Mugelli.

Il pilota di Ronta, una vecchia conoscenza della serie tricolore e tra i grandi protagonisti delle prime edizioni, sarà impegnato nella serie Sprint al volante di una Lamborghini Huracan Super Trofeo della Best Lap e dividerà l’abitacolo con Lorenzo Pegoraro, lo scorso anno protagonista del Campionato Italiano Prototipi sempre con i colori della Scuderia romana, pronta a schierare anche una Ferrari 488 Challenge.

Nei giorni scorsi Mugelli ha preso confidenza con la Lambo in un test svolto a Monza. Ottimi i riscontri sul giro, peccato solamente che il test si sia concluso anzitempo a causa di una uscita di pista all’Ascari, così come conferma lo stesso pilota:

“Ho avuto modo di provare la Lambo Huracán della scuderia Best Lap a Monza nei giorni scorsi e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso. Fin dai primi giri il feeling è stato ottimo e i tempi lo hanno dimostrato, ho segnato un tempo di oltre un secondo più rapido della pole di categoria dello scorso anno ad ottobre".

"Purtroppo ho commesso un errore in percorrenza della curva Ascari, andando in testacoda e danneggiando il posteriore contro le gomme di protezione. Stavo spingendo parecchio e ho perso il controllo del posteriore, cosa del tutto normale su una pista veloce come Monza, dove viste le velocità se perdi la vettura è facile impattare".

"I dati che abbiamo ricavato dalla porzione di test effettuato sono comunque incoraggianti e ci fanno ben sperare in vista della prima gara stagionale che ci vedrà impegnati proprio sul circuito brianzolo a inizio maggio. Voglio ringraziare di cuore il Team Best Lap nella persona di Maurizio Pitorri che mi ha dato la possibilità di rientrare nel GT Italiano".

"Sono certo che saremo protagonisti nella nostra categoria perché la Lambo Huracán è competitiva e al mio fianco avrò un pilota veloce come Lorenzo con cui mi auguro di lavorare al meglio. Dopo un 2020 davvero incerto a causa dello scoppio del Covid, il 2021 sarà un anno ricco di nuove sfide e spero anche di successi!”

E sarà davvero una stagione impegnativa per il pilota di Ronta che, oltre alla serie GT, sarà al via dell’ E-STC Series, l’inedito campionato che vede impegnate per la prima volta in pista le Tesla Model 3 elettriche.

condividi
commenti
GT Italiano: doppio impegno con la Ferrari per SR&R

Articolo precedente

GT Italiano: doppio impegno con la Ferrari per SR&R

Articolo successivo

GT Italiano: Ceccato Racing sceglie Neri-Fascicolo per la BMW M4

GT Italiano: Ceccato Racing sceglie Neri-Fascicolo per la BMW M4
Carica i commenti