GT Endurance, Vallelunga: poker Ferrari nelle Libere 3

Le 488 volano nelle ultime prove a Campagnano, con Schreiner/Roda/Fuoco in testa per AF Corse e in PRO-AM, davanti a Scuderia Baldini, RS Racing e ai compagni Mann/Vilander. Audi in Top5, Honda ancora al vertice in AM, in GT Cup svetta SR&R.

GT Endurance, Vallelunga: poker Ferrari nelle Libere 3

Ultima sessione di Prove Libere del GT Italiano Endurance a Vallelunga, prima delle qualifiche che prenderanno il via alle 13;40.

Primo crono per la Ferrari di Roda-Schreiner-Fuoco in 1’33”851, seguita dalla Honda NSX di Guidetti-Magnoni-Zanotti.

Umidità molto alta con il valore dell'85%.

Si scaldano gli pneumatici e la Ferrari di Easy Race con Mancinelli-Greco-Hoffer, passa in testa la #27 della Scuderia Baldini con Fisichella-Zampieri-Gai con 1’33”150.

Earle-Schirò passano al comando con 1’32”967. Tra le Cup svetta la Huracan Super Trofeo EVO di Bonaldi Motorsport 1’40”829.

Passa in testa la Ferrari della Scuderia Baldini con 1’31”556, primi ad abbattere il muro dell’1’32”.

Scambio di posizione in vetta alla classifica tra la #27 e la #8 che portano il limite a 1’31”486 a trenta minuti dalla bandiera a scacchi.

Si infila la M6 di Spengler-Zug-Comandini, quarta dietro la 488 di RS Racing, seguita dalla NSX GT3 di Zanotti-Guidetti-Magnoni.

Sessione senza particolari indicazioni, team e piloti hanno potuto lavorare serenamente, in previsione di qualifiche e gara.

Adesso è il momento di pensare alla qualifica del pomeriggio e avere dei riscontri per la gara di domani che vedrà il semaforo verde alle ore 14;00. Vediamo chi strapperà la Pole Position.

La gara di domenica sarà visibile in diretta su Motorsport.com

GT ITALIANO ENDURANCE - Vallelunga: Prove Libere 3

condividi
commenti
GT Endurance, Vallelunga: risposta Ferrari nelle Libere 2

Articolo precedente

GT Endurance, Vallelunga: risposta Ferrari nelle Libere 2

Articolo successivo

GT Endurance, Vallelunga: Ferrari in Pole con la Scuderia Baldini

GT Endurance, Vallelunga: Ferrari in Pole con la Scuderia Baldini
Carica i commenti