GT Cup, Vallelunga, Qualifica 1: Passuti non perdona

condividi
commenti
GT Cup, Vallelunga, Qualifica 1: Passuti non perdona
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
02 mag 2015, 11:00

Cinque piloti in un secondo con la Porsche 997 del bolognese davanti a Perel e Baccani

Solo 114 millesimi di secondo hanno separato Christian Passuti con la Porsche 997 Cup del team Antonelli da David Perel con la Lamborghini Gallardo Cup della Bonaldi Motorsport. Il bolognese si è aggiudicato la pole di Gara 1 nella Gt Cup Italiana che apre la stagione tricolore a Vallelungacon l'ottimo tempo di 1'37"000.

La presenza di tredici vetture in pista a Roma ha permesso che questa classe, solitamente accorpata nella corsa delle GT3, potesse gareggiare da sola: dietro alla 997 Cup di Passuti sono spuntate la Lamborghini Gallardo Cup di Davide Perel accreditato di un interessante 1'37”114, mentre Alessandro Baccani è terzo con Porsche 997 Cup dell'Ebimotors grazie a 1'37”408.

Cinque i piloti raccolti in meno di un secondo e fra questi entrano di diritto anche Ferdinando Monfardini con la Gallardo dell'Imperiale Racing e Ronnie Valori con un'analoga vettura del Toro gestita dall'Eurotech.

GT CUP ITALIANO, Vallelunga, 02/05/2015
1. turno qualifica
1. Passuti - Porsche 997 Cup - 1'37”000
2. Perel - Lamborghini Gallardo Cup - 1'37”114
3. Baccani - Porsche 997 Cup - 1'37”408
4. Monfardini - Lamborghini Gallardo Cup - 1'37”518
5. Valori - Lamborghini Gallardo Cup - 1'37”746
6. Selva - Porsche 997 Cup - 1'38”031
7. Caso - Ferrari 458 Challenge Evo - 1'38”039
8. L. Pastorelli - Porsche 997 Cup - 1'38”452
9. Di Amato - Ferrari 458 Challenge Evo - 1'38”718
10. Durante - Lamborghini Gallardo Cup - 1'39”410
11. M. Zangari - Porsche 997 Cup - 1'39”719
12. Montruccoli - Porsche 997 Cup - 1'41”356
13. Romani - Ferrari 458 Challenge Evo - 1'41”775

Prossimo articolo GT Italiano

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Piloti Christian Passuti
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie