GT Cup, Vallelunga, Gara 1: svetta Lamborghini

GT Cup, Vallelunga, Gara 1: svetta Lamborghini

Successo della Gallardo di Zanardini-Perel davanti alle Porsche dei fratelli Pastorelli e di Baccani-Venerosi

Tredici le macchine della GT Cup che hanno dato vita alla prima gara propria nel Campionato Italiano Gran Turismo che si è aperto a Vallelunga con Gara 1 disputata questo pomeriggio. Il successo è andato a Ferdinando Zanardini e David Perel con la Lamboghini Gallardo della Bonaldi Motorsport che erano scattati dalla prima fila accanto alla Porsche 997 Cup di Christian Passuti che aveva conquistato la pole.

Una volta che il bolognese dell'Antonelli Motorsport è uscito dalla scena sono stati i fratelli Nicola e Luca Pastorelli, portacolori della Krypton Motorsport, a dare spettacolo risalendo dall'ottavo posto in griglia fino alla piazza d'onore, davanti alla coppia dell'Ebimotors formata da Alessandro Baccani e Luigi Venerosi che sono saliti sull'ultimo gradino del podio.

Tommaso Maino e Stefano Selva con la seconda Porsche del team di Enrico Borghi sono finiti quarti davanti alle due Ferrari 458 Challenge di Del Prete-Caso (Scuderia Victoria) e Renato Di Amato (Sport Made in Italy).

Positivo il debutto dei fratelli Matteo e Federico Zangari sulla Porsche 997 della Ghinzani Arco Motorsport: sono risaliti al settimo posto dall'11esimo di partenza al debutto con una GT, visto che avevano corso solo in turismo con le trazioni avanti.

Ottava la Lamborghini Gallardo di Durante-Comi (Imperiale Racing) che ha concluso davanti alla Ferrari 458 Challenge di Carboni-Romani e alla Gallardo di Valori-Cecchi (Eurotech Engineering).

GT Cup, Vallelunga, Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Articolo di tipo Ultime notizie