GT3, Vallelunga, Q2: Venturi vola sulla Rossa

GT3, Vallelunga, Q2: Venturi vola sulla Rossa

La Ferrari precede la Lamborghini di Bortolotti. Gattuso con la 458 a un millesimo dalla Gallardo

Anche nel secondo turno di prove ufficiali del GT3 Tricolore è stata una Ferrari a prevalere: sarà Mirko Venturi a scattare dalla pole di Gara 2 nel Campionato Italiano GT in programma a Vallelunga. Il pilota della BMS Scuderia Italia ha messo la 458 Italia davanti a tutti con il tempone di 1'32"866, ma ha lasciato a meno di due decimi la Lamborghini Gallardo dell'Imperiale Racing condotta da Mirko Bortolotti.

Il trentino del Toro ha conservato la prima fila dall'attacco che gli ha portato Stefano Gattuso con la 458 Italia della Scuderia Baldini, staccato alla fine solo di 1 millesimo di secondo! E' interessante notare che i primi otto sono tutti racchiusi in un secondo: quest'anno il GT italiano offre oltre venti macchine in rappresentanza di otto marchi, con un livello medio che non è mai stato così alto sia nella qualità dei piloti che nella preparazione delle squadre.

In quarta posizione troviamo Vito Postiglione con la 911 GT3-R dell'Ebimotors: il potentino è accreditato di un 1'33"194 davanti alla Ferrari della Villorba Corse di Giovanni Berton due decimi più indietro e all'Audi R8 LMS di Marco Mapelli sesta.

Piuttosto in difficoltà sono parse la BMW Z4 della Roal con Stefano Comandini addirittura fuori dalla top ten, ma le cose non sono andate meglio alle McLaren MP4-12C e alla Mercedes SLS AMG. Nella lista non figura Dindo Capello con la seconda vettura di Audi Sport Italia fermata da un problema al cambio che deve essere sostituito prima del via di Gara 1.

GT3 ITALIANO, Vallelunga, 02/05/2015
Secondo turno di qualifica
1. Venturi – Ferrari 458 Italia – 1’32”866
2. Bortolotti – Lamborghini Gallardo GT3 - 1’33”065
3. Gattuso – Ferrari 458 Italia – 1’33”065
4. Postiglione – Porsche 911 GT3-R – 1’33”194
5. Berton - Ferrari 458 Italia – 1’33”387
6. Mapelli - Audi R8 LMS - 1’33”653
7. Beretta – Ferrari 458 Italia – 1’33”678
8. Ferrara – Ferrari 458 Italia – 1’33”679
9. Bontempelli – Ferrari 458 Italia – 1’33”993
10. Ceccato – Lamborghini Gallardo GT3 - 1’34”105
11. Comandini - BMW Z4 - 1’34”267
12. Zaugg – Lamborghini Huracan Cup - 1’34”366
13. Mugelli – Ferrari 458 Italia – 1’34”657
14. Mora – Mercedes SLS AMG GT3 – 1’34”931
15. Sini – Chevrolet Corvette Z06 – 1’35”106
16. Francioni - McLaren MP4-12C - 1’35”621
17. Calamia – Porsche 997 - 1’35”909
18. Mulacchié - BMW Z4 – 1’36”667
19. Geri - McLaren MP4-12C – 1’38”045
20. Mantovani - Lamborghini Huracan Cup – 1’38”580.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Stefano Gattuso , Mirko Bortolotti , Mirko Venturi
Articolo di tipo Ultime notizie