GT3, Vallelunga, Libere 2: tre Ferrari davanti a tutti

GT3, Vallelunga, Libere 2: tre Ferrari davanti a tutti

Schirò/Berton hanno preceduto Casé/Gattuso e Ferrara/Magli. Seguono due Lamborghini

Tre Ferrari davanti a due Lamborghini: la seconda sessione di prove libere del campionato GT3 che debutta a Vallelunga ha portato alla ribalta la 458 Italia della Villorba Corse guidata da Nicola Schirò e Giovanni Berton con il tempo di 1'34"000 che migliora di quattro decimi la prestazione del mattino di Venerosi/Baccani con la Porsche.

Al posto d'onore si è inserito il campione in carica Lorenzo Casé che in coppia con Stefano Gattuso con la Ferrari 458 Italia del team Baldini che è arrivato a 1’34”339 davanti alla vettura dell?Easy race di Ferrara/Magli capaci di un buon 1’34”389.

Dietro alle tre vetture di Maranello ecco spuntare la Lamborghini Huracan della Raton Racing divisa fra Roberto Tanca e Adrian Zaugg. Dietro alla Huracan si è subito inserita la Gallardo GT3 dell'Imperiale Racing di Mirko Bortolotti e Alberto Viberti.

Pagano un secondo dalla vetta la McLaren MP4-12C del Racing Studios che schiera Mancinelli/Geri e la Chevrolet Corvette Z06 della Solaris Motorsport di
Sini/Costantini. Problemi per l'Audi R8 LMS di Dindo Capello costretta a soli sei giri, mentre la vettura gemella di Audi Spot Italia condotta da Marco Mapelli e Andrea Amici è solo undicesima.

GT3 ITALIANO, Vallelunga, 01/05/2015
Secondo turno di prove libere
1. Schirò/Berton - Ferrari 458 Italia – 1’34”000
2. Casé/Gattuso – Ferrari 458 Italia – 1’34”339
3. Ferrara/Magli – Ferrari 458 Italia – 1’34”389
4. Tanca/Zaugg – Lamborghini Huracan Cup - 1’34”819
5. Bortolotti/Viberti – Lamborghini Gallardo GT3 - 1’34”982
6. Mancinelli/Geri - McLaren MP4-12C – 1’35”050
7. Sini/Costantini – Chevrolet Corvette Z06 – 1’35”098
8. Frassineti/Beretta – Ferrari 458 Italia – 1’35”140
9. Mora/Wright – Mercedes SLS AMG GT3 – 1’35”191
10. Mugelli/Di Amato – Ferrari 458 Italia – 1’35”227
11. Mapelli/Amici - Audi R8 LMS - 1’35”246
12. Rangoni /Mulacchié - BMW Z4 – 1’35”246
13. Babini/Ceccato – Lamborghini Gallardo GT3 - 1’35”286
14. Lucchini/Venturi – Ferrari 458 Italia – 1’35”345
15. Donativi/Postiglione – Porsche 911 GT3-R – 1’35”649
16. Comandini/Gagliardini - BMW Z4 - 1’36”002
17. Camathias/Calamia – Porsche 997 - 1’36”225
18. Francioni/Biagi - McLaren MP4-12C - 1’36”237
19. Gai/Bontempelli – Ferrari 458 Italia – 1’36”443
20. Mantovani - Lamborghini Huracan Cup – 1’39”867
21. Capello/Zonzini - Audi R8 LMS - 1’47”309

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Articolo di tipo Ultime notizie