Capello: "Non è facile rimontare dal fondo griglia!"

Capello: "Non è facile rimontare dal fondo griglia!"

L'astigiano sperava di entrare in zona punti con l'Audi R8 LMS ultra divisa con Zonzini

Dindo Capello, la "bandiera" di Audi Sport Italia ha sfiorato il decimo posto e l'arrivo in zona-punti sarebbe stata la ricompensa minima dopo la sfortuna che ha colpito l'astigiano ed Emanuele Zonzini in qualifica: un problema al cambio li ha costretti a scattare dal fondo della griglia per puntare su rimonte che, visto lo spessore della concorrenza, quest'anno saranno impegnative quanto mai lo sono state nelle ultime edizioni del campionato tricolore GT.

Dindo Capello con l'Audi R8 LMS ultra ha dovuto lottare: "Un paio di giri dopo che ho dato il cambio ad Emanuele mi è arrivata alle spalle la Ferrari di Gigi Ferrara che da lì in poi mi ha pressato fino alla fine della corsa. Non è stato facile tenerlo dietro, in una occasione al Curvone ho anche rischiato, ma in generale non sono poi scontento del mio passo. Avevamo un po' troppo pattinamento alla Soratte ed al Tornante, c'è qualcosa da migliorare nell'assetto per domani".

Anche Emanuele Zonzini è consepavole di quanto sia difficile risalire quest'anno dal fondo dello schieramento...
"Purtroppo partendo in ultima fila dopo che il problema al cambio non ci ha permesso di girare in qualifica eravamo preparati a stringere i denti. Già al via la vettura che partiva accanto a me ha rallentato senza motivo e così non potendo superarla prima del traguardo ho dovuto rassegnarmi a restare nel mucchio. Poi ho recuperato qualche posizione, ho anche fatto un bel sorpasso su una Ferrari al Curvone, ma dall'ultima fila della griglia non si possono fare miracoli".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Dindo Capello , Emanuele Zonzini
Articolo di tipo Ultime notizie