Sini e la Solaris nel GT Tricolore con una Corvette

Sini e la Solaris nel GT Tricolore con una Corvette

Per il campione dell'Euro V8 Series è già arrivata una nuova C6R in configurazione GT3

Il 2015 si prospetta decisamente interessante per la Solaris Motorsport. Non paghi di aver trionfato nell’EuroV8 Series con Francesco Sini e di aver regalato alla Chevrolet SaReNi Camaro GT3 la sua prima vittoria in Europa, il solidalizio abruzzese si prepara ad una nuova e interessante sfida. Nella factory di Notaresco è infatti appena giunta la nuova arma che costituirà l’ossatura del programma principale del prossimo anno: una nuova e fiammante Chevrolet Corvette C6R, in configurazione GT3.

"Rimaniamo legati al marchio americano con cui tanto abbiamo vinto fin’ora.- annuncia il patron Roberto SiniDopo l’ottimo debutto con la SaReNi Camaro, vogliamo continuare a confrontarci con le Gran Turismo. E’ una nuova e importante sfida per tutti noi, dovremo imparare molto ma siamo fiduciosi di poter ben figurare, come già abbiamo dimostrato a Monza quando abbiamo conquistato una sonante vittoria nonostante fosse la nostra prima volta con questo tipo di vetture. Si apre un nuovo capitolo della nostra storia".

Le intenzioni della Solaris Motorsport sono quelle di disputare un campionato di alto livello come la serie italiana GT, o imbastire un programma di respiro più internazionale, puntando in ogni caso fin da subito ai piani alti della classifica: "Nel GT Italiano siamo stati subito molto competitivi e, data l’elevata qualità del parco partenti di quest’anno, non sarebbe affatto male ripetere l’esperienza. – ha detto Francesco Sini, pilota di punta del team – Certo che una serie europea come il GT Open potrebbe essere molto interessante e stimolante per tutti noi, è una sfida che affronterei molto volentieri".

Ancora da definire il secondo pilota che affiancherà Sini sulla Corvette C6R GT3, al vaglio degli uomini di Notaresco ci sono diverse possibilità, tutte con il preciso obiettivo di costituire una coppia di drivers affiatati e competitivi su ogni pista.

La potente coupè americana da oltre 500 cavalli, che già in passato ha riscosso numerose vittorie al di qua e al di là dell’oceano, è solo il primo passo della Solaris Motorsport nel mondo GT. "Abbiamo già un accordo anche per il futuro, – spiega Roberto Siniil 2015 servirà alla squadra per imparare tutti i segreti di questa categoria, in modo da potersi presentare al massimo della competitività nel 2016, quando saremo al via con una delle primissime Corvette C07 GT3, il cui debutto in pista è previsto tra 12 mesi".

Il team abruzzese non abbandonerà però le vetture trionfatrici dell’EuroV8 Series, la Chevrolet Camaro e la Lumina saranno a disposizione dei clienti sportivi che potranno utilizzarle sui campi gara in Italia e all’estero godendo di tutto il supporto e il know how degli uomini di Notaresco.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Italiano
Piloti Francesco Sini
Articolo di tipo Ultime notizie