Francesca Linossi a Misano per l'assalto al GT Italiano Sprint

Per Francesca Linossi è il momento di rimettersi al volante per il secondo appuntamento stagionale del campionato Italiano Gran Turismo serie Sprint al Marco Simoncelli di Misano Adriatico.

Francesca Linossi a Misano per l'assalto al GT Italiano Sprint

La bresciana sarà al volante della Ferrari 488 Challenge EVO di Easy Race, sempre con il compagno Daniel Vebster.

Arrivano in terra di romagna, per difendere la testa della classifica, guadagnata con la vittoria in gara 2 a Monza.

Sarà un weekend molto caldo, saranno ben dieci le Cup che si daranno battaglia, per un totale di ben 35 vetture al via.

Sicuramente il tracciato romagnolo è tecnico e veloce ma non dovrebbe impensierire per quanto riguarda i consumi.

La 488 risulta molto veloce e dovrà vedersela con una concorrenza composta da altre 488, Porsche e Lamborghini Super Trofeo.

Il programma di Misano prevede sessioni di prove separate per quanto riguarda le qualifiche, mentre per le sessioni di libere le vetture saranno in pista contemporaneamente.

Prima sessioni di libere al venerdì dalle 11.05 alle 11.50 mentre la seconda dalle 15.44 alle 16.40. Sabato la qualifica dalle 10.15 alle 10.25 per la prima e dalle 10.50 alle 11.00, entrambe insieme allo schieramento delle GT4. Gara 1 sempre al sabato dalle 18.20 sulla distanza di 50’+1 giro. Domenica, sempre sulla medesima distanza, gara 2 con semaforo verde alle 15.10.

"Finalmente si ritorna in pista dopo la lunga pausa - commenta la Linossi - Misano mi piace molto, molto tecnico e veloce e sia io che Daniel possiamo fare bene. Ci sarà molta concorrenza e in qualifica saremo all’incirca in diciassette vetture tra Cup e GT4, sarà molto importante gestire il traffico. Impegnative anche le due gare dove saremo più di trenta, la concentrazione deve essere alta ma possiamo fare bene".

condividi
commenti
GT Italiano: a Misano cambio format di Qualifica e volti nuovi

Articolo precedente

GT Italiano: a Misano cambio format di Qualifica e volti nuovi

Articolo successivo

GT Italiano: Romani concentratissimo per Misano

GT Italiano: Romani concentratissimo per Misano
Carica i commenti