Alberto Cerqui a Imola con la BMW M6 GT3 per il round inaugurale

Nonostante avesse già confermato il suo impegno nella Porsche Supercup per il 2018, il pilota bresciano questo fine settimana sarà impegnato nel Tricolore GT al fianco di Stefano Comandini.

Alberto Cerqui a Imola con la BMW M6 GT3 per il round inaugurale
BMW M6 GT3 #15 Comandini-Cerqui, BMW Team Italia
BMW M6 GT3 #15 Comandini-Cerqui, BMW Team Italia
BMW M6 S.GT3 #15 BME Team Italia: Comanidi-Cerqui
BMW M6 S.GT3, BMW Team Italia: Comandini-Cerqui
BMW M6 GT3 #15 Comandini-Cerqui, BMW Team Italia
Alberto Cerqui. BMW Team Italia
BMW M6 GT3 #15 Comandini-Cerqui, BMW Team Italia

Inizierà con una sorpresa la stagione 2018 di Alberto Cerqui, che il prossimo weekend sarà eccezionalmente al via del round di apertura del Campionato Italiano Gran Turismo 2018 sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Il pilota bresciano, quest'anno impegnato nella Porsche Mobil 1 Supercup con Dinamic Motorsport, sarà al volante della BMW M6 GT3 in equipaggio con Stefano Comandini, pilota con il quale, sulla stessa vettura, ha conquistato il titolo di Campione Italiano Gran Turismo Super GT3 al termine della passata stagione.

La partecipazione alla doppia gara di Imola permetterà a Cerqui di tornare a confrontarsi con un circuito dove ha raccolto, nel corso della sua carriera, molte soddisfazioni. L'Enzo e Dino Ferrari è sicuramente uno dei tracciati più spettacolari d'Italia, con i suoi 4.909 metri caratterizzati dai molti saliscendi e da curve leggendarie come la Tosa, le suggestive Acque Minerali e la mitica Rivazza, dove si sono scritte pagine indelebili dell'automobilismo mondiale.

Il programma del weekend inizierà venerdì con le due sessioni di prove libere alle 13:35 e alle 17:55. Sabato i piloti torneranno a sfidarsi per le qualifiche, in pista alle 8:50 (Q1) e alle 9:30 (Q2). Alle 13:30 si spegneranno i semafori per il via di gara uno, mentre gara due scatterà domenica alle 12:55.

"Sarà sicuramente stimolante tornare a confrontarsi con i piloti del Campionato Italiano Gran Turismo con i quali ho condiviso la sfida della stagione passata, e sono contento di condividere il volante della BMW M6 GT3 con Stefano Comandini. Per me sarà anche un'occasione per togliere un po' di ruggine dopo l'inverno in preparazione all'intenso programma sportivo 2018, ma è una soddisfazione poterlo fare qui ad Imola, una pista che se interpretata nel modo giusto può regalare davvero forti emozioni" ha detto Cerqui.

condividi
commenti
Eugenio Pisani pronto a difendere il titolo della classe GT Cup

Articolo precedente

Eugenio Pisani pronto a difendere il titolo della classe GT Cup

Articolo successivo

Altoè e Zampieri svettano nella prima sessione di Libere ad Imola

Altoè e Zampieri svettano nella prima sessione di Libere ad Imola
Carica i commenti