W Series
G
Le Castellet
25 giu
Prossimo evento tra
72 giorni
G
Spielberg
02 lug
Prossimo evento tra
79 giorni
WTCR
G
Slovakia Ring
21 mag
Canceled
G
Nurburgring
03 giu
Prossimo evento tra
50 giorni
Moto3
G
Termas de Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Moto2
G
Termas De Rio Hondo
09 apr
Postponed
G
Austin
16 apr
Postponed
Formula E
G
Paris E-Prix
24 apr
Canceled
WSBK
G
Estoril
07 mag
Postponed
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
Formula 1 IndyCar
G
GP di Indianapolis Gara 1
14 mag
Prossimo evento tra
30 giorni
28 mag
Prossimo evento tra
44 giorni
MotoGP
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
8 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 mag
Prossimo evento tra
23 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
28 mag
Prossimo evento tra
44 giorni

ACI Sport conferma le attività motoristiche dopo il nuovo DPCM

La Federazione tricolore ha voluto fare chiarezza sulle possibilità di continuare a svolgere competizioni e lavori nel motorsport anche dopo il nuovo Decreto recentemente aggiornato in fase di pandemia da Coronavirus.

ACI Sport conferma le attività motoristiche dopo il nuovo DPCM

Il DPCM 3 dicembre 2020, contenente le nuove misure per il contenimento dell’epidemia di COVID-19, riporta all’art. 1 comma 10 lettera e): “Sono consentiti gli eventi e le competizioni – riconosciuti di interesse nazionale con provvedimento del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e del Comitato Italiano Paralimpico – riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali”.

Con il DPCM 14 gennaio 2021 è stata prorogata l’efficacia delle norme al 30 aprile 2021.

ACI è la Federazione Sportiva Nazionale, titolare sul territorio nazionale del potere sportivo automobilistico che gli proviene dalla FIA, è riconosciuta dal CONI per lo Sport automobilistico ai sensi dell’art. 2, comma 5 del decreto legislativo 8 gennaio 2004, n. 15 e svolge l’attività di Federazione Sportiva secondo la disciplina prevista dal proprio ordinamento (d.p.r. 8 settembre 1950, n. 881 e successive modificazioni).

La Federazione ACI gestisce l’attività sportiva automobilistica attraverso la formazione di un Calendario Nazionale annuale in cui vengono inserite tutte le gare che si svolgono sotto l’egida federale.

La Federazione ACI ha inviato al CONI l'elenco delle gare attualmente iscritte nel Calendario Nazionale che si svolgono nel periodo dal 1° Gennaio al 30 Aprile 2021.

Ogni gara iscritta nel calendario federale viene considerata d’interesse nazionale così come ogni conduttore in possesso della Licenza sportiva rilasciata dalla Federazione viene riconosciuto come atleta di interesse nazionale; lo stesso vale per gli Ufficiali di Gara che, ai sensi dell’art.199 e seguenti del Regolamento Sportivo Nazionale, ne garantiscono lo svolgimento.

Tutte le gare iscritte nel calendario si svolgono nel totale rispetto del “Protocollo Generale ACI Sport per il contenimento della diffusione del virus Covid-19 nel Motorsport del 19 giugno 2020” che è stato condiviso con il CONI ed inviato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per lo Sport.

Pertanto è possibile il regolare svolgimento dell’attività sportiva automobilistica, attraverso l’organizzazione e la partecipazione alle gare iscritte nel calendario allegato che abbiano ottenuto le necessarie autorizzazioni delle Autorità Locali.

Il predetto DPCM 3 dicembre 2020 riporta inoltre all’art. 1 punto 10 lettera e): “Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni di cui alla presente lettera (ossia gli eventi e le competizioni – riconosciuti di interesse nazionale), sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate e Enti di promozione sportiva”.

Le sessioni di allenamento devono essere svolte esclusivamente ai fini della partecipazione alle gare iscritte a calendario.

Si allega, a titolo esemplificativo, una dichiarazione da presentare, unitamente ad eventuali specifici modelli di autodichiarazione predisposti dalle Regioni, che può aiutare ad indicare la ragione dello spostamento.

Resta sempre responsabilità del singolo partecipante il comportamento adottato e sarà sempre soggetto alla discrezionalità del singolo accertatore il relativo vaglio del medesimo, così come la revoca delle autorizzazioni allo svolgimento della gara da parte delle competenti Autorità Locali.

Per una maggiore utilità al fine di consentire agli atleti il raggiungimento delle sedi delle gare riconosciute di interesse nazionale dal CONI, iscritte nel calendario nazionale della Federazione, si indicano di seguito i link ai documenti che possono essere allegati all’autodichiarazione indicante la ragione dello spostamento:

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/11/04/20A06109/sg

https://www.coni.it/it/speciale-covid-19

http://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/lo-misure-per-lo-sport-nelle-tre-aree-di-rischio/

condividi
commenti
Il TCR Italy parte a maggio e avrà sei eventi nel 2021

Articolo precedente

Il TCR Italy parte a maggio e avrà sei eventi nel 2021

Articolo successivo

Tavano: "Titoli meritati in pista! Ma il Turismo deve evolversi"

Tavano: "Titoli meritati in pista! Ma il Turismo deve evolversi"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie CISP , GT Italiano , TCR Italy , CIR , CIVM , Formula 4
Autore Redazione Motorsport.com