Magione, Libere 1: Tolfo presenta le credenziali

Magione, Libere 1: Tolfo presenta le credenziali

Il giovane debuttante precede gli esperti Gnemmi e Lombardelli. Quindici le Kia Venga al via

Edoardo Tolfo è stato il più veloce nel primo turno di prove libere della Green Hybrid Cup che apre i battenti a Magione, nel primo dei cinque appuntamenti in calendario. Tolfo al debutto nella serie ha svettato di appena 56 millesimi di secondo su Paolo Gnemmi con il tempo di 1'28"873. In terza posizione si segnala Claudio Lombardelli, un altro pilota che ben conosce la serie riservata alle Kia Venga alimentate a gas dal BRC Racing Team. Il campionato nel 2015 ritrova gli pneumatici Yokohama, che erano già stati usati in passato, ma non l’anno scorso; l’auto rimane invece invariata rispetto alla scorsa edizione: motore 1.6 con compressore volumetrico con una potenza di 160 cv, al quale si aggiungono i motori elettrici che agiscono sulle ruote posteriori, fornendo una potenza aggiuntiva di 25/30cv.

Solo 4 dei 15 piloti della Green Hybrid Cup militano già da alcune stagioni nel campionato targato BRC ma l’incognita delle nuove gomme, ha azzerato il gap di esperienza dei Senior, sugli esordienti; inoltre il circuito di Magione rappresenta una novità per quei piloti che corrono dallo scorso anno, in cui l’autodromo umbro non era in calendario.

GREEN HYBRID CUP, Magione, 13/06/2015
Primo turno di prove libere
1. Edoardo Tolfo - 1’29”873
2. Paolo Gnemmi – +0”056
3. Claudio Lombardelli – +0”574
4. Giulio Tommasin – +0”897
5. Alberto Biraghi – +0”941
6. Paolo Palanti – +0”997
7. Giuseppe Gulizia – +1”165
8. Carlo Casillo – +1”183
9. Luca Gulfi – +1”242
10. Matteo Rossi Sebaste – +1”675
11. Giorgio Costenaro – +1”696
12. Enrico Rondinelli - +2”993
13. Sergio Sisti - +3”216
14. Alessandro Thellung - +4”047
15. Jessica Manna - +6”681
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Green Hybrid Cup
Piloti Alessandro Tolfo , Paolo Gnemmi , Jacopo Lombardelli
Articolo di tipo Ultime notizie