La Kia Venga 1.6 è più veloce di 6 secondi a Imola!

La Kia Venga 1.6 è più veloce di 6 secondi a Imola!

Straordinaria la crescità di competitività della vettura in quattro anni grazie a Kers ecompressore volumetrico

Davide Colombano e Sabina Froi sono entusiasti quanto l'ingegner Rizzo che segue le Kia Venga 1.6 protagoniste della Green Hybrid Cup 2014: la macchina coreana preparata dalla M.T.M la società della BRC che cura la monogestione del campionato dal 2012 ha migliorato le prestazioni di sei secondi! Proprio a Imola è possibile fare il confronto con la vettura che aveva debuttato in pista con il solo motore termico e l'alimentazione a gas della BRC.

"Bertorello con il tempo realizzato oggi - racconta Davide Colombano - sarebbe scattato in pole position nella gara del 2012. Abbiamo registrato un graduale incremento delle prestazioni che ci ha portato ad aumentare il passo di sei secondi al giro su un tracciato impegnativo come l'Enzo e Dino Ferrari".

L'adozione del KERS l'anno scorso, che vale circa 25 cavalli aggiuntivi per un periodo di 15 secondi al giro, e l'aggiunta del compressore volumetrico quest'anno che permette un incremento di potenza di 30 cavalli, hanno permesso questo salto molto significativo di qualità: "E' un dato che non ci aspettavano in termini così evidenti - ammette Gabriele Rizzo - ma testimonia come la macchina sia cambiata nell'arco dei quattro anni di storia. Eravamo partiti solo con l'alimentazione a gas e adesso abbiamo aggiunto dei contenuti tecnici che sono in linea con lo sviluppo del mercato e che hanno reso molto più divertente la vettura in pista".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Green Hybrid Cup
Piloti Gabriele Torelli
Articolo di tipo Ultime notizie