Blundell ancora in Grand-Am anche ad Homestead

Blundell ancora in Grand-Am anche ad Homestead

L'ex pilota di Formula 1 dividerà l'abitacolo di una Riley-Ford con Valiante

Sembrava che quella alla 24 Ore di Daytona dovesse essere un'apparizione una tantum per Mark Blundell, invece l'ex pilota di Formula 1 si è accordato con la United Autosport per partecipare anche alla seconda gara stagionale della Grand-Am, prevista per questo weekend ad Homestead. La squadra ha allungato il suo rapporto di partnership con la Michael Shank Racing anche per la gara della Florida, permettendo al pilota britannico di presentarsi al via anche in questo secondo appuntamento del 2011, nel quale dividerà l'abitacolo di una Riley-Ford con Michael Valiante, dopo che a Daytona aveva fatto coppia con il vecchio amico Martin Brundle. "Sono contento di poter tornare così presto nell'abitacolo della vettura della United Autosport" ha commentato Blundell. "La cosa mi è stata confermata solo lunedì, quindi non ho avuto troppo tempo per pensarci. Ora però ho già prenotato i biglietti per l'aereo e non vedo l'ora di arrivare in pista ad Homestead".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Mark Blundell
Articolo di tipo Ultime notizie