Scott Pruett ritrova la pole position dopo due anni!

Scott Pruett ritrova la pole position dopo due anni!

L'ultima volta al palo per il pluricampione fu proprio a Watkins Glen nel 2010

Dopo due anni esatti di astinenza, Scott Pruett è tornato a conquistare una pole position nella Grand-Am. Il pluricampione della Ganassi Racing ha messo tutti in fila nelle qualifiche della 6 Ore di Watking Glen, quindi proprio nell'ultima gara nella quale aveva conquistato la partenza al palo nel 2010. Nei minuti conclusivi delle prove ufficiali, il veterano ha spinto la Riley-BMW che divide con Memo Rojas fino ad un tempo di 1'41"309, grazie al quale è riuscito a saltare davanti alla Corvette della Spirit of Daytona affidata ad Antonio Garcia, che invece si è fermato ad 1'41"599. Terzo tempo poi per Joao Barbosa con l'altra Corvette della Action Express, che è stato più lento di una manciata di millesimi rispetto a Garcia. Nella classe GT la pole position è andata invece alla Chevrolet Camaro GT.R della Stevenson Auto Group, che con Jordan Taylor ha staccato di circa tre decimi l'Audi R8 Grand-Am portata in gara dall'esperto Frank Stippler. Solo terza la Ferrari 458 dei leader del campionato Emil Assentato e Jeff Segal, per l'occasione accompagnati anche da Anthony Lazzaro. Grand-Am - Watkins Glen - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Scott Pruett
Articolo di tipo Ultime notizie