Primo sigillo per la Spirits of Daytona al Barber

Primo sigillo per la Spirits of Daytona al Barber

Si tratta anche del primo successo della Corvette DP e di Westbrook, ma l'uomo chiave è stato Garcia

Quella del Barber è stata la gara delle prime volte per la Grand-Am: in un solo colpo si è potuto assistere infatti alla prima vittoria della nuova Corvette DP, alla prima vittoria tra i prototipi della Spirits of Daytona, ma anche al primo successo di Richard Westbrook, arrivato dopo aver centrato la pole position nelle qualifiche di venerdì. L'unico che aveva già provato la gioia del gradino più alto del podio nella serie era Antonio Garcia e bisogna dire che lo spagnolo è stato veramente determinante nella conquista dell'obiettivo in questa seconda gara stagionale, con cui il campionato è ripartito dopo la 24 Ore di Daytona. L'ex pilota della BMW Italia nel WTCC ha prima conquistato la pole, concendendo il bis di un anno fa, quando regalò alla Spirits of Daytona la sua prima nella serie, e poi in gara è stato bravissimo a difendersi dagli attacchi della vettura della Bob Stallings Racing, che ha provato a pressarlo per tutti e tre i giri che hanno seguito l'ultimo restart. Il successo comunque è stato meritatissimo, visto che il tandem Garcia-Westbrook ha comandato le operazioni per ben 84 dei 103 giri previsti. Detto del secondo posto della coppia Fogarty-Gurney, sul gradino più basso del podio troviamo invece i campioni in carica Scott Pruett e Memo Rojas. Ancora una volta gli uomini della Ganassi Racing sono riusciti in una magia che per poco non permetteva ai suoi piloti di andare ad agguantare il secondo posto. In occasione dell'ultima caution hanno fatto rientrare Pruett per montargli delle gomme fresche e questo ha consentito al veterano di risalire dalla quinta alla terza piazza negli ultimi tre giri. Per quanto riguarda la classe GT, il successo è andato invece alla Mazda RX-8 della SpeedSource, con Sylvain Tremblay e Jonathan Bomarito che sono quindi riusciti ad impedire ad Emil Assentato e Jeff Segal di condurre per la prima volta alla vittoria la Ferrari 458 Italia. Grand-Am - Barber - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Antonio García , Richard Westbrook
Articolo di tipo Ultime notizie