Prima pole per il Team Sahlen a Road America

Prima pole per il Team Sahlen a Road America

Un gran giro di Dane Cameron ha fermato la striscia di Jordan Taylor. Scuderia Corsa in pole tra le GT

Un cambio strategico dell'ultimo secondo ha permesso al Team Sahlen di conquistare la pole position del round di Road America della Grand-Am. Solitamente in questa stagione è stato Wayne Nonnamaker a qualificare la Riley-BMW del team, ma oggi, dopo la sua ottima prestazione nelle prove libere, la squadra ha deciso di puntare su Dane Cameron e quest'ultimo non ha deluso. Cameron ha infatti realizzato il nuovo record del tracciato di Elkhart Lake in 2'00"028, regalando la sua prima pole in classe DP al Team Sahlen e rendendola anche l'unica squadra capace di conquistare la partenza al palo in tutte le categorie della Grand-Am. In questo modo ha fermato anche la striscia di tre pole position consecutive di Jordan Taylor, che questa volta si è dovuto accontentare del terzo tempo con la Corvette DP della Wayne Taylor Racing, vedendosi rifilare oltre mezzo secondo dal poleman. In terza posizione troviamo poi l'altra Riley-BMW dei campioni in carica della Ganassi Racing, ovvero Scott Pruett e Memo Rojas, con le due Corvette DP della 8 Star (Bourdais/Di Guida) e della Action Express (Barbosa/Fittipaldi) a completare la top five. Solo settimi invece i leader della classifica del campionato Ryan Dalziel ed Alex Popow. Per quanto riguarda la classe GT, bisogna registrare la bella pole position della Scuderia Corsa, con Leh Keen che ha spinto la Ferrari 458 che divide con Alessandro Balzan ad un tempo di 2'11"183. Infine, nella classe GX è arrivata la quarta pole position stagionale per Tom Long e la sua Mazda 6. Grand-Am - Road America - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Articolo di tipo Ultime notizie