Allan McNish vuole fare sua anche Daytona

Allan McNish vuole fare sua anche Daytona

Il pilota scozzese farà equipaggio con Dalziel e Luhr sulla Riley-Ford della Starworks

Se la Ganassi Racing ha lanciato la sfida con due super equipaggi per la 24 Ore di Daytona, la Starworks Motorsport non è stata da meno. A dividere l'abitacolo di una Riley-Ford con il fido Ryan Dalziel, infatti, ci saranno due veterani della gare endurance del calibro di Allan McNish e Lucas Luhr. Il pilota irlandese spera quindi di entrare a far parte di quella ristretta cerchia di conduttori che sono stati capaci di vincere le più importanti gare di durata: dopo i successi ottenuti alla 24 Ore di Le Mans e alla 12 Ore di Sebring, Allan spera di fare sua anche Daytona. Sicuramente per lui si tratta di una grande occasione, visto che anche Luhr vanta un curriculum davvero importante: basta pensare che è campione del mondo GT in carica. Poi non bisogna dimenticare che Dalziel ha vinto questa grande classica nel 2010, quando ad affiancarlo c'erano Enzo Potolicchio ed Alex Popow.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Allan McNish , Lucas Luhr
Articolo di tipo Ultime notizie