La Starworks piazza la doppietta a Watkins Glen

La Starworks piazza la doppietta a Watkins Glen

Con il successo Ryan Dalziel si è riportato a 6 punti dal tandem Pruett-Rojas

La Starworks Motorsport continua a dettare legge nella Grand-Am: dopo la bella vittoria conquistata ad Indianapolis, ha addirittura raddoppiato a Watkins Glen, con Ryan Dalziel e Sebastien Bourdais che hanno tagliato il traguardo in prima e seconda posizione con le loro Riley-Ford. Dopo aver costruito un margine di sicurezza sul resto del gruppo, Dalziel, che in questa occasione è stato affiancato da Lucas Luhr, si è dovuto difendere dal compagno di squadra francese, in coppia con il solito Alex Popow, in occasione dell'ultimo restart, precedendolo poi sotto alla bandiera a scacchi di circa otto decimi. Un successo importante per Dalziel, leader per tutto l'ultimo terzo di gara, perchè gli consente di portarsi ad appena sei punti di distacco dalla vetta della classifica del campionato, occupata ancora da Scott Pruett e Memo Rojas, terzi al Glen con la Riley-BMW della Ganassi Racing. Con un distacco così contenuto però c'è da attendersi un finale di stagione davvero infuocato, visto che all'appello mancano appena tre gare. E nello sfondo c'è ancora l'eco del contatto di Indianapolis tra Dalziel e la "wild card" della Ganassi, Juan Pablo Montoya. Per quanto riguarda la classe GT, bisogna registrare invece la seconda vittoria stagionale della BMW di Bill Auberlen e Paul Dalla Lana, con il primo che è stato bravissimo a scappare a tutti gli inseguitori in occasione dell'ultimo restart della corsa. Grand-Am - Watkins Glen - Gara La classifica del campionato (primi cinque): 1. Rojas e Pruett 295; 2. Dalziel 289; 3. Law 275; 4. Popow 274; 5. Donohue 268.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Ryan Dalziel , Lucas Luhr
Articolo di tipo Ultime notizie