La Scuderia Corsa raddoppia ad Indianapolis

condividi
commenti
La Scuderia Corsa raddoppia ad Indianapolis
Di: Matteo Nugnes
23 lug 2013, 11:39

Sarà schierata una seconda Ferrari 458 per l'equipaggio Randall/Wilden

La Scuderia Corsa ha deciso di raddoppiare il suo impegno nella Grand-Am in occasione della gara di Indianapolis. Accanto alla sua vettura di punta, ovvero la Ferrari 458 affidata all'equipaggio formato da Alessandro Balzan e da Leh Keen, la squadra diretta da Giacomo Mattioli gestirà una seconda Rossa in collaborazione con la Randall Motorsports/TFR Racing, che sarà portata in gara da Rod Randall e da Ken Wilden. "Siamo molto onorati che Rod Randalle e Ken Wilden possano correre con noi al Brickyard Grand Prix. Per la Scuderia Corsa è un onore correre su questa storica pista, schierando due vetture per la prima volta: speriamo di divertirci e di mettere insieme un weekend di successo" ha commentato Mattioli. "E' davvero un piacere avere l'opportunità di correre ad Indianapolis con una squadra importante come la Scuderia Corsa, sfoggiando anche i colori Momo. Sappiamo che il livello sarà molto alto, ma faremo del nostro meglio per provare a raggiungere il podio" ha aggiunto Randall. "Ho guidato ogni tipo di auto nella mia carriera, ma questa sarà la mia prima volta su una Ferrari e quindi sono molto eccitato. Poterlo fare poi con una squadra come Scuderia Corsa e su una pista come Indianapolis è davvero un qualcosa di strepitoso" ha concluso Wilden.
Prossimo articolo Grand-Am
La Starworks passa ai motori BMW da Indianapolis

Previous article

La Starworks passa ai motori BMW da Indianapolis

Next article

Barrichello al via ad Indianapolis con la Doran Racing

Barrichello al via ad Indianapolis con la Doran Racing

Su questo articolo

Serie Grand-Am
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie