Bis di Taylor e Angelelli a Watkins Glen

Bis di Taylor e Angelelli a Watkins Glen

Il duo della Dallara ritrova la vittoria dove aveva già trionfato nel 2011

Ricky Taylor e Max Angelelli hanno confermato di avere un grande feeling con il tracciato di Watkins Glen: il duo della SunTrust ha infatti condotto la sua Dallara-Chevrolet alla vittoria per la seconda volta quest'anno su questa pista, la terza assoluta in questa stagione della Grand-Am. Scattato dalla pole, Taylor ha condotto le operazioni per le prime 33 tornate della gara, prima di cedere il volante al compagno di squadra, che poi ha mantenuto la leadership per 44 delle ultime 45 tornate. In questo frangente Angelelli però è stato bravo a tenere a distanza Scott Pruett, che provava ad attaccarlo con la Riley-BMW della Ganassi Racing, che però poi ha tagliato il traguardo con un paio di secondi di ritardo. I vincitori, dunque, sono riusciti a ridurre anche il gap in classifica nei confronti dei battistrada Pruett e Rojas, che comunque arrivano alle ultime due gare del 2011 con 26 punti da difendere. Approfittando anche del ritiro di Jon Fogarty ed Alex Gurney, sul terzo gradino del podio è salita invece la Riley-Ford dell'equipaggio Dalziel-Popow. Nella classe GT la vittoria invece è andata alla Porsche di Spencer Pumpelly e Steven Bertheau, autori di un capolavoro a livello strategico. A festeggiare però sono soprattutto Bill Lester e Jordan Taylor, che con il secondo posto riportano la loro Chevrolet Camaro in testa al campionato, sfruttando anche la giornata no di Andrew Davis e Leh Keen, solo settimi alla fine. Grand-Am - Watkins Glen - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Piloti Massimiliano Angelelli , Ricky Taylor
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto elettrica