Audi prepara l'omologazione della R8 LMS

Audi prepara l'omologazione della R8 LMS

Il debutto dovrebbe avvenire alla 24 Ore di Daytona con delle squadre "clienti"

In casa Audi si preparano ad allargare i confini di utilizzo dell'Audi R8 LMS. Per la prossima stagione è infatti in arrivo una versione adattata ai regolamenti della Grand-Am della supersportiva della Casa di Ingolstadt, che ad esempio in versione GT3 miete successi a ripetizione nel tricolore, ma che quest'anno ha anche centrato la vittoria in due 24 Ore prestigiosissime come quelle del Nurburgring e di Spa. La vettura dovrebbe fare il suo debutto "a stelle e strisce" in occasione della 24 Ore di Daytona dell'anno prossimo, portata in gara da squadre clienti, che però godranno del supporto diretto di Audi, almeno in questa occasione. Per adattarsi alle regole della Grand-Am, la R8 dovrà subire delle modifiche abbastanza importanti rispetto alla versione attuale. Per prima cosa verrà montato un roll bar di uno spessore maggiorato di due millimetri, che dovrebbe rendere il telaio più rigido. A livello aerodinamico invece ci sarà l'introduzione di un nuovo splitter anteriore e di un diffusore posteriore modificato. L'ala posteriore invece sarà quella standard imposta dal regolamento per le vetture GT. Parlando del motore, sarà necessaria una leggera riduzione della potenza, imposta tramite un restrittore d'aria e l'elettronica. Questo perchè anche la capacità del serbatoio sarà limitata ad appena 83,3 litri. Non bisogna dimenticare poi che il regolamento della Grand-Am vieta gli aiuti elettronici, quindi non sarà possibile utilizzare il controllo della trazione.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Grand-Am
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag serie speciali