Riccardo Agostini salta in GP3 con la Hilmer

condividi
commenti
Riccardo Agostini salta in GP3 con la Hilmer
Redazione
Di: Redazione
19 giu 2014, 10:30

Dopo un avvio di stagione deludente nell'Europeo di Formula 3, l'italiano ha rivisto i suoi piani

Riccardo Agostini cambia pagina ed è pronto ad affrontare, come già anticipato, una nuova ed avvincente sfida. Una sfida che lo vedrà protagonista nella GP3 Series con i colori della Hilmer Motorsport, squadra che da quest’anno rientra nello “young driver programme” del team di F.1 che fa capo a Robert Fernley e al team principal Vijay Mallya. Il debutto con il team tedesco di Franz Hilmer, avverrà questo fine settimana, sul circuito austriaco del Red Bull Ring che, nello stesso weekend, ospita anche il Gran Premio di Formula 1. La GP3 Series, ideata e nata nel 2010 allo scopo di creare una filiera per la GP2 (in cui la Hilmer Motorsport è contemporaneamente presente con i piloti Daniel Abt ed il vice-campione in carica Facundo Regalia) e la stessa Formula 1, rappresenta una delle categorie più selettive del panorama internazionale e può vantare di avere lanciato verso la massima serie il messicano Esteban Gutiérrez (Sauber), il finlandese Valtteri Bottas (Williams) ed il russo Daniil Kvyat (Toro Rosso), che hanno conquistato rispettivamente il titolo nel 2010, 2011 e 2013. Dopo avere fatto il proprio debutto stagionale a Barcellona, il campionato riservato alle monoposto Dallara spinte da un motore 3.4 litri aspirato da 400 Cv, approderà appunto in Austria, per il secondo dei nove round che proseguiranno con le tappe di Silverstone (6 luglio), Hockenheim (20 luglio), Hungaroring (27 luglio), Spa-Francorchamps (24 agosto), Monza (7 settembre), Sochi (12 ottobre) e in conclusione Abu Dhabi (23 novembre). "Il programma che siamo riusciti a mettere in atto è molto “virtuoso” e concreto. - ha commentato Agostini - Sono felice di debuttare nella GP3 Series con la Hilmer Motorsport. Ho conosciuto il team e posso dire di avere un rapporto ottimo con tutti. Il valore aggiunto è la partnership con una squadra di F.1 come la Force India. In questo campionato un risultato positivo può avere doppio valore. È un’occasione unica per potermi mettere in luce, anche se il livello della categoria è molto alto. Dalla prossima settimana sarò di nuovo in prima linea… e non vedo l’ora!". Agostini sarà l’unico pilota italiano al via del campionato.
Prossimo articolo GP3
Alex Lynn brilla nelle prove libere del Red Bull Ring

Previous article

Alex Lynn brilla nelle prove libere del Red Bull Ring

Next article

Martsenko debutta con la Hilmer in Austria

Martsenko debutta con la Hilmer in Austria

Su questo articolo

Serie GP3
Piloti Riccardo Agostini
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie