Pulcini mostra i muscoli a Barcellona e conquista una grande pole!

condividi
commenti
Pulcini mostra i muscoli a Barcellona e conquista una grande pole!
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
11 mag 2018, 16:42

Il pilota del team Campos centra il miglior tempo nei secondi finali e beffa un sorprendente Nikita Mazepin. Alessio Lorandi prenderà il via dalla nona piazza, mentre Hughes delude e chiude con l'undicesimo crono.

Quando nel corso dell'inverno era stato annunciato l'ingaggio di Pulcini da parte del team Campos molti avevano visto con favore questa unione visti i trascorsi fortunati del binomio nel 2016 in Euroformula Open, e la conferma della bontà del rapporto tra Pulcuini e la squadra spagnola si è avuta oggi nella prima sessione di qualifiche stagionale della GP3 Series.

Il pilota italiano, infatti, è riuscito ad ottenere una grande pole position all'ultimo giro disponibile, beffando la sorpresa Mazepin, e costruendo il crono di 1'32''258 grazie ad un secondo settore spettacolare.

Pulcini si mette così in tasca i primi quattro punti stagionali e riscatta, almeno parzialmente, la deludente stagione passata nella quale era stato costantemente bersagliato dalla sfortuna nonostante avesse già fatto vedere di avere un gran piede destro.

Come detto, la sorpresa di giornata è stato Nikita Mazepin. Il russo, fino a pochi secondi dal termine, è stato il grande protagonista di queste qualifiche riuscendo ad imporsi costantemente in prima posizione sino a quando non ha dovuto cedere lo scettro del miglior tempo a Pulcini.

La performance di Mazepin ha sorpreso tutti dato che Nikita, visti anche i suoi trascorsi in F3 Europea, sembrava l'elemento più debole dello squadrone ART Grand Prix.

Il team francese ha comunque recitato, come sempre, un ruolo da protagonista. Dietro la ART numero 3, infatti, scatteranno dalla seconda fila Anthoine Hubert, ottimo terzo, e Callum Ilott. L'inglese è stato bravo a risalire nel finale riscattando così una sessione vissuta sottotono, ma ha pagato un gap di quasi tre decimi dalla vetta.

La terza fila è monopolizzata dalle vetture del team MP Motorsport affidate a Niko Kari e Dorian Boccolacci. Il finlandese prosegue così l'ottimo stato di forma visto già sul finire della passata stagione, mentre l'ex pilota del team Trident non è stato particolarmente incisivo nella sua specialità, il giro secco, ed ha chiuso con il crono di 1'32''606.

Buone le prestazioni dei rookie Simo Laaksonen, settimo, e David Beckmann, ottavo, mentre la top ten si è completata con le Trident di Lorandi ed Alesi in nona e decima posizione.

Deludente la prima qualifica dell'anno per Jake Hughes. Il britannico non è riuscito a replicare le performance viste al mattino e non ha estratto tutto il potenziale dalla propria ART Grand Prix chiudendo solamente con l'undicesimo tempo a quasi sei decimi di ritardo da Pulcini.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 18 italy Leonardo Pulcini  spain Campos Racing 11 1'32.258     181.642
2 3 russia Nikita Mazepin  france ART Grand Prix 13 1'32.315 0.057 0.057 181.530
3 2 france Anthoine Hubert  france ART Grand Prix 13 1'32.405 0.147 0.090 181.353
4 1 united_kingdom Callum Ilott  france ART Grand Prix 13 1'32.550 0.292 0.145 181.069
5 24 finland Niko Kari  netherlands MP Motorsport 14 1'32.590 0.332 0.040 180.991
6 22 france Dorian Boccolacci  netherlands MP Motorsport 14 1'32.606 0.348 0.016 180.960
7 19 finland Simo Laaksonen  spain Campos Racing 11 1'32.774 0.516 0.168 180.632
8 11 germany David Beckmann  switzerland Jenzer Motorsport 13 1'32.796 0.538 0.022 180.589
9 8 italy Alessio Lorandi  italy Trident 14 1'32.802 0.544 0.006 180.578
10 6 france Giuliano Alesi  italy Trident 15 1'32.829 0.571 0.027 180.525
11 4 united_kingdom Jake Hughes  france ART Grand Prix 13 1'32.855 0.597 0.026 180.474
12 10 united_states Juan Manuel Correa  switzerland Jenzer Motorsport 13 1'32.894 0.636 0.039 180.399
13 5 brazil Pedro Piquet  italy Trident 13 1'32.953 0.695 0.059 180.284
14 9 colombia Tatiana Calderón  switzerland Jenzer Motorsport 14 1'32.955 0.697 0.002 180.280
15 15 france Julien Falchero  united_kingdom Arden International 15 1'33.099 0.841 0.144 180.001
16 20 mexico Diego Menchaca  spain Campos Racing 11 1'33.135 0.877 0.036 179.932
17 16 australia Joseph Mawson  united_kingdom Arden International 13 1'33.168 0.910 0.033 179.868
18 14 france Gabriel Aubry  united_kingdom Arden International 15 1'33.252 0.994 0.084 179.706
19 7 united_states Ryan Tveter  italy Trident 15 1'33.665 1.407 0.413 178.914
20 23 united_kingdom Will Palmer  netherlands MP Motorsport 15 1'33.710 1.452 0.045 178.828

 

Articolo successivo
Nelle Libere di Barcellona arriva il primo squillo di Jake Hughes

Articolo precedente

Nelle Libere di Barcellona arriva il primo squillo di Jake Hughes

Articolo successivo

Gara 1: Nikita Mazepin è il dominatore di Barcellona

Gara 1: Nikita Mazepin è il dominatore di Barcellona
Carica i commenti