La GP3 rinuncia a Montecarlo per il 2011

La GP3 rinuncia a Montecarlo per il 2011

A bloccare è stata la mancanza di posto nel paddock per altre 30 vetture

Alla fine gli organizzatori della GP3 non sono riusciti a far inserire la gara della loro serie nel fitto calendario del weekend del Gp di Monaco. Originariamente la gara del Principato era stata inserita nel calendario, ma come appuntamento da confermare. Oggi però Bruno Michel ha annunciato la rinuncia. Alla base del mancato accordo ci sono gli evidenti problemi per trovare spazio a 30 vetture all'interno di un paddock già molto fitto come quello di Montecarlo. Per questo motivo il calendario 2011 vedrà solamente otto appuntamenti, tutti in concomitanza con la Formula 1 e la GP2, ma è stato pianificato di inserire un test collettivo aggiuntivo nel mese di giugno. "E' una situazione spiacevole: stavamo davvero sperando di riuscire a portare la GP3 a Monaco in questa stagione e tutti abbiamo fatto del nostro meglio per renderlo possibile, ma la mancanza di spazio nel paddock significa che dobbiamo rimandare. Tuttavia, siamo molto ansiosi di riprovarci, prima o poi" ha commentato Bruno Michel.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GP3
Articolo di tipo Ultime notizie