La GP3 elimina l'obbligo di schierare tre vetture

La GP3 elimina l'obbligo di schierare tre vetture

Dal 2012 ogni team dovrà avere almeno due monoposto, la terza sarà facoltativa

Potrebbero essere meno di 30 le vetture al via della stagione 2012 della GP3. Nei suoi primi due anni di esistenza, il regolamento imponeva alle dieci squadre iscritte di schierare tre monoposto, ma stando a quanto rivela l'edizione di questa settimana di Autosport questo vincolo è stato rimosso. La crisi si è fatta sentire anche per la serie di Bruno Michel, che quindi ha raggiunto un accordo con le squadre: l'obbligo è di schierare due vetture, la terza invece sarà facoltativa. Una decisione che rischia di ridurre sensibilmente il numero dei piloti al via, ma che permetterà ai team di ridurre i costi. "Vogliamo proteggere il futuro delle squadre e questo è senza dubbio uno dei motivi per cui abbiamo deciso di modificare questa regola" ha spiegato Michel. La modifica sembra aver già riscosso successo anche tra i team. Basta vedere, ad esempio, la reazione di Sarah Abadie della Tech 1: "Questa può essere una buona soluzione per mantenere tutti i team e rendere il campionato più interessante, perchè credo che in passato ci fossero troppe vetture in pista".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GP3
Articolo di tipo Ultime notizie