Jack Harvey si impone in gara 2 a Monza

Jack Harvey si impone in gara 2 a Monza

Dietro di lui c'è la bella rimonta di Kvyat, che con il secondo posto di porta a -7 da Regalia

Jack Harvey si è imposto nella seconda gara del weekend di Monza della GP3, portandosi al comando fin dai primissimi metri e resistendo a tutti i tentativi d'assalto arrivati dai piloti che lo seguivano, specialmente dopo l'ingresso della safety car, dovuto ad un doppio incidente avvenuto alla prima tornata. Ad innescare il caos è stato il poleman Patric Niederhauser, rimasto fermo sulla sua piazzola e scansato quasi da tutti, tranne che dal suo compagno di squadra Alex Fontana, che lo ha urtato piuttosto violentemente. Ma non è tutto, perchè alla Prima Variante c'è stato anche il dritto di Ryan Cullen, che ha centrato in pieno l'italiano Giovanni Venturini, che a sua volta ha finito per centrare anche il compagno di squadra David Fumunelli. Una carambola che ha inevitabilmente costretto la direzione di gara ad un neutralizzazione. Quando poi si sono riaperte le ostilità, Harvey si è confermato al comando davanti ad Alexander Sims ed al leader del campionato Facundo Regalia. L'argentino della ART Grand Prix però non ci ha messo troppo a sbarazzarsi del britannico, infilando alla Prima Variante, ma portandolo anche largo, facendogli perdere velocità e anche altre due posizioni a favore di Lewis Williamson e di Kevin Korjus. Al sesto giro poi Williamson è riuscito a scavalcare Regalia, andando a prendersi la piazza d'onore alla Roggia, mentre due passaggi più tardi la stessa manovra è riuscita anche a Daniil Kvyat, che in questo modo è andato a prendersi la quarta posizione ai danni di Korjus. Il russo però non si è accontentato e alla 13esima tornata ha trovato anche il sorpasso ai danni di Regalia, ancora una volta alla Roggia, guadagnandosi così un posto sul podio. A regalargli il secondo posto ci ha pensato poi Williamson, finendo largo alla seconda di Lesmo nel tentativo di tallonare Harvey, che quindi si potuto involare verso una meritata vittoria. Con la piazza d'onore Kvyat è riuscito però ad avvicinarsi a Regalia, alla fine quarto dietro a Williamson, riducendo il suo gap in classifica a sole 7 lunghezze. Kevin Korjus completa poi la top five, mentre la zona punti si chiude con Sims, Melville McKee e con l'americano Conor Daly. GP3, Monza, 08/09/2013 Classifica gara 2 1. Jack Harvey - ART Grand Prix - 17 giri 2. Daniil Kvyat - MW Arden - +0"915 3. Lewis Williamson - Bamboo Engineering - +1"559 4. Facundo Regalia - ART Grand Prix - +3"144 5. Kevin Korjus - Koiranen GP - +4"691 6. Alexander Sims - Carlin - +5"332 7. Melville McKee - Bamboo Engineering - +6"742 8. Conor Daly - ART Grand Prix - +7"466 9. Carlos Saiz - MW Arden - +8"000 10. Robert Visoiu - MW Arden - +13"426 11. Tio Ellinas - Marussia Manor - +13"673 12. Patrick Kujala - Koiranen GP - +17"479 13. Aaro Vainio - Koiranen GP - +17"896 14. Emanuele Zonzini - Trident - +21"467 15. Samin Gomez - Jenzer Motorsport - +38"077 16. Josh Webster - Status GP - +42"320 17. Carmen Jorda - Bamboo Engineering - +49"997 18. David Fumanelli - Trident - +1'19”459 19. Luis Sa Silva - Carlin - +1 giro 20. Adderley Fong - Status GP - +2 giri La classifica del campionato (primi cinque): 1. Regalia 138; 2. Kvyat 131; 3. Korjus 107; 4. Daly 104; 5. Harvey 95.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GP3
Piloti Jack Harvey
Articolo di tipo Ultime notizie