Fuoco a punti in entrambe le gare, ma un po' deluso

Fuoco a punti in entrambe le gare, ma un po' deluso

L'italiano della Carlin era convinto di avere il potenziale per fare di più nella tappa di Barcellona

In concomitanza con il quinto atto del Mondiale di Formula 1, nel weekend di Barcellona ha preso il via l’edizione 2015 della GP3 Series, campionato che quest’anno vede tra gli esordienti Antonio Fuoco. Il pilota della Ferrari Driver Academy ha iniziato il suo fine settimana in salita, a causa di una qualifica sfortunata nella quale non è riuscito ad andare oltre il ventunesimo tempo.

In Gara 1 Fuoco è stato autore di una bella rimonta, che gli ha consentito di transitare sotto la bandiera a scacchi in ottava posizione, mentre nella seconda, dopo essere scattato dalla pole position, a causa di una partenza non impeccabile e di un eccessivo degrado degli pneumatici, non è riuscito ad andare oltre la quarta piazza.

"Ho esordito conquistando punti in entrambe le gare di questo weekend – ha commentato Fuoco al termine delle due prove – ma non sono soddisfatto. In qualifica all’inizio sono stato rallentato da traffico, poi ho commesso un errore. In Gara 1 sono arrivate delle indicazioni molto positive, soprattutto sulla lunga distanza, ma probabilmente le modifiche tecniche apportare al set-up prima delle seconda corsa non hanno portato i benefici sperati. Nella prima corsa era stato proprio il buon degrado delle gomme a permettermi di rimontare, mentre nella seconda questo è diventato un elemento critico. In generale ci sono stati dei riscontri importanti che ora analizzeremo in vista delle prossime tappe".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GP3
Piloti Antonio Fuoco
Articolo di tipo Ultime notizie