Todt e la FIA premiati agli Autosport Awards per l'introduzione dell'Halo

condividi
commenti
Todt e la FIA premiati agli Autosport Awards per l'introduzione dell'Halo
Di: Tom Errington
03 dic 2018, 11:54

Il Pioneering and Innovation Award sponsored by Mahindra è stato consegnato alla FIA agli Autosport Awards del 2018 per l'implementazione del sistema di sicurezza Halo a protezione degli abitacoli.

Il presidente della FIA, Jean Todt, appassionato sostenitore dell'Halo, ha ritirato il premio.

L'Halo è stato introdotto in Formula 1 ed in Formula 2 quest'anno, dopo un periodo di sviluppo e ricerca, dimostrando la sua validità in diversi incidenti avvenuti quest'anno.

Per esempio, Charles Leclerc, premiato come Rookie of the Year, ha sottolineato l'importanza dell'Halo nell'incidente che lo ha coinvolto insieme alla McLaren di Fernando Alonso alla partenza del Gran Premio del Belgio di quest'anno.

Parlando dell'incidente, Leclerc ha detto: "Non ho avuto tempo per fermarci, mi sono fermato e quando ho visto le immagini è stato uno shock. Non so cosa sarebbe successo senza l'Halo. E' stato estremamente utile".

Halo detail of Charles Leclerc, Alfa Romeo Sauber C37, retires on the opening lap

Halo detail of Charles Leclerc, Alfa Romeo Sauber C37, retires on the opening lap

Photo by: Andrew Hone / LAT Images

Todt ha aggiunto: "C'è stata molta resistenza, ma se credi che stai andando nella direzione giusta, devi lottare per questo".

"Siamo stati in grado di dimostrare che l'incidente avrebbe potuto avere conseguenze peggiori per Charles".

"Abbiamo assistito alla morte di Henry Surtees, perché una ruota ha colpito la sua testa". 

Leggi anche:

"Quindi vale la pena di lottare contro questa resistenza se serve a salvare una vita".

"Voglio ringraziare tutte le persone che hanno partecipato alla ricerca, ma anche i team".

"Lo implementeremo in Formula 3, in Formula E ed in Formula 4 il prima possibile".

Il presidente della FIA poi ha anche discusso le prossime tappe da affrontare per garantire ancora più sicurezza nel motorsport.

"Dobbiamo continuare a far progredire le monoposto, anche nelle corse su strada. Abbiamo perso 28 vite durante le corse automobilistiche e questo è inaccettabile". 

 
Articolo successivo
Fotogallery: tante stelle del motorsport agli Autosport Awards 2018

Articolo precedente

Fotogallery: tante stelle del motorsport agli Autosport Awards 2018

Articolo successivo

Motorsport Network annuncia una joint-venture con SECA Shanghai

Motorsport Network annuncia una joint-venture con SECA Shanghai
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , Speciale
Evento Autosport Awards
Autore Tom Errington