Riccardo Tonali: ha 12 anni il baby drifter d'Europa!

condividi
commenti
Riccardo Tonali: ha 12 anni il baby drifter d'Europa!
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Svizzera
23 lug 2015, 01:05

Il ragazzino di Lissone ospite del rotocalco "Talenti da Corsa" lanciato da Riccardo Scarlato e Lorenzo Senna

L'inedito progetto “Talenti da Corsa”, finalizzato alla valorizzazione del motorsport tricolore e non soltanto, ha trovato non troppo lontano dai propri studi di registrazione e dall'Autodromo Nazionale di Monza il primo prodigio della stagione televisiva 2015-2016.

Riccardo “Ricky” Scarlato e Lorenzo Senna, conduttori dell'omonimo rotocalco, lo hanno infatti individuato in Riccardo Tonali, dodicenne di Lissone che vanta un primato assoluto: è il più giovane drifter d'Europa, avendo scelto di dedicarsi a un'età che più tenera di così non avrebbe potuto essere alla difficile specialità delle “sgommate”, i cui rudimenti sono stati addirittura appresi in Giappone a contatto con i grandi maestri e i big internazionali del Drifting.

Il “pilotino” lombardo, giunto al volante delle potentissime Lancia Delta e BMW in seguito a un incidente in Karting che ha rappresentato un punto di svolta nella sua carriera, è raccontato non soltanto sul piano dei risultati agonistici e dei suoi successi in Italia e all'estero (fra cui una vittoria all'esordio in Francia), ma anche nel suo “habitat familiare” e nel gruppo dei pari.

Dagli amici del bar ai compagni di scuola, che continua a frequentare con profitto, agli orgogliosi genitori Adriano e Viviana, che gli hanno trasmesso la passione per il motorsport, allo svago con la PlayStation Sony sino a una visita esplorativa all'atelier del preparatore Antonio Carabetta, nella cui officina di Bovisio Masciago (Monza e Brianza) avviene l'elaborazione della berlina di Tonali alla vigilia delle gare.

Eventi agonistici che, poco dopo la sua proclamazione a primo “talento da corsa” da parte della coppia Scarlato-Senna, lo avrebbero visto in azione a Roma e Battipaglia.

L'apparizione sul piccolo schermo ha anche fornito al giovanissimo Riccardo un'occasione per immaginarsi pubblicamente, infatuato delle corse com'è, impegnato nel settore come meccanico o pilota di rally o della pista...

Prossimo articolo Speciale
Motorsport.com lancia la nuova piattaforma digitale in Italia

Previous article

Motorsport.com lancia la nuova piattaforma digitale in Italia

Next article

Bloodhound Super Sonic Car, il punto di vista del pilota

Bloodhound Super Sonic Car, il punto di vista del pilota

Su questo articolo

Serie Speciale
Autore Gabriele Testi
Tipo di articolo Ultime notizie