Presentata a Roma la squadra dell'ACI Team Italia

Presentata a Roma la squadra dell'ACI Team Italia

Marciello e Ghiotto in pista, Crugnola, Testa e Andolfi nel mondiale rally sono i nomi selezionati dalla Federazione

Raffaele Marciello nel campionato internazionale GP2 e Luca Ghiotto nel campionato internazionale GP3, entrambi in gara con il Team Trident; Giuseppe Testa e Fabio Andolfi nel campionato mondiale rally con una Peugeot 208 R2 della Ferraris Squadra Corse; Andrea Crugnola nel campionato del mondo rally con un programma ufficiale Renault Sport.

Questi sono i nomi dei piloti che correranno con i colori di ACI Team Italia, la nazionale tricolore dell’automobilismo, nelle massime categorie internazionali, interpretando anche il ruolo di nuovi testimonial della sicurezza stradale facendo leva nei giovani sulla passione e l’impegno nello sport a favore della mobilità responsabile.

Il progetto – presentato stamani a Roma dall’ACI alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e del Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani – si è concretizzato con un grande sforzo economico della Federazione sportiva grazie anche all’appoggio di Pirelli che ha sposato fin dall’inizio l’operazione finalizzata a riportare ai massimi vertici dell’automobilismo alcuni nostri giovani talenti.

Alla riuscita del progetto hanno contribuito il Team Trident per il settore pista e la Ferraris Squadra Corse per il settore rally. Il progetto ACI Team Italia “pista” si basa su un percorso di crescita, tracciato da ACI Sport, che accompagna i giovani talenti dell'automobilismo sportivo tricolore dal kart attraverso la F.4, fino ai campionati propedeutici alla Formula 1. Di fondamentale importanza, per la realizzazione di questo percorso, la stretta collaborazione con Ferrari Driver Academy.

Per quanto riguarda il settore rally, ACI Team Italia è un programma formativo che permette ai giovani piloti selezionati di migliorare ed affinare la loro professionalità. Tra gli obiettivi della Federazione, oltre alla crescita dei piloti, anche quello - già raggiunto - di portare fin da quest’anno alcuni di loro ad essere protagonisti nel World Rally Championship, massima serie del rallismo mondiale.

I piloti selezionati hanno potuto accedere a specifici finanziamenti che permettono loro di coprire il budget per i programmi scelti. Due team di professionisti, uno nel settore rally guidato da Daniele Settimo e composto da iClaudio Bortoletto, Pucci Grossi, Luciano Tedeschini e Terenzio Testoni di Pirelli, l’altro nel settore pista coordinato da Raffaele Giammaria con gli uomini della Scuola Federale di Pilotaggio di Vallelunga, hanno seguito questi giovani e ne stanno seguendo altri nelle serie tricolori dell’automobilismo e del kart.

Tra i partner del programma anche Sparco che ha fornito l’abbigliamento tecnico.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Speciale
Articolo di tipo Ultime notizie