Restyling in arrivo per l’Autodromo di Sardegna

Lavori di riasfaltatura completa per il poliedrico impianto sportivo autentico fiore all’occhiello dell'isola: "Questo importante rinnovo ci permette di ottimizzare attività e servizi".

Restyling in arrivo per l’Autodromo di Sardegna

È in arrivo un'importante opera di restyling all’Autodromo di Sardegna . L'impianto sportivo autentico fiore all’occhiello dell'isola sarà oggetto di lavori di riasfaltatura completa lungo i 1650 metri della pista principale. Si tratta di un cruciale rinnovo che segna l'ennesimo impulso che la famiglia Magliona, proprietaria dell'autodromo, propone per l'evoluzione e lo sviluppo dell'unica struttura del genere in Sardegna.

L'operazione è resa possibile anche grazie a un'intesa stretta con la filiale di Sassari di Banca Prossima, che fa parte del Gruppo Intesa Sanpaolo, e i lavori saranno realizzati da un'azienda locale, lanciando un altro segnale positivo in un periodo certamente non dei più semplici sotto l'aspetto economico generale.

Il poliedrico impianto che sorge a Mores, nel sassarese, ospita diverse tipologie di evento ed è idoneo per manifestazioni e prove automobilistiche, motociclistiche e di kart. La pista è anche sede di test di ricerca e sviluppo da parte di case costruttrici e utilizzando tutte le strutture e i servizi vi si organizzano anche corsi di sicurezza stradale, formazione e guida professionale.

"Abbiamo cercato con tenacia questa operazione di rinnovo - ha detto Omar Magliona, che gestisce in prima persona l'autodromo -. Vogliamo continuare a sviluppare l'impianto che con tanti sacrifici abbiamo costruito 15 anni fa e che oggi consente a molti di praticare lo sport che amano e di organizzare eventi vari o corsi fondamentali anche in ambito pubblico".

"Questo importante investimento ci permette di ottimizzare attività e servizi incrementando le opportunità che l'autodromo offre. E non ci arrendiamo per quanto riguarda il tema per noi cruciale del futuro ampliamento e allungamento della pista, per il quale, senza fare proclami, siamo costantemente al lavoro" ha aggiunto.

condividi
commenti
Al via le celebrazioni per i 70 anni della Ferrari
Articolo precedente

Al via le celebrazioni per i 70 anni della Ferrari

Articolo successivo

Motor1.com lancia la nuova edizione nel Regno Unito

Motor1.com lancia la nuova edizione nel Regno Unito
Carica i commenti