Motorsport Tickets acquisisce Travel Destinations ampliando la vendita biglietti

Motorsport Tickets ha acquisito Travel Destinations per continuare la sua espansione e offrire ai fan le migliori esperienze di viaggio in auto e sport motoristici.

Motorsport Tickets acquisisce Travel Destinations ampliando la vendita biglietti

Motorsport Tickets, che fa parte di Motorsport Network, leader del mercato digitale nel motorsport e nell'automotive con un pubblico di 56 milioni di spettatori mensili di appassionati globali di corse e di automobilismo, ha acquisito Travel Destinations Ltd, il principale tour operator del Regno Unito per eventi di auto sportive e di motorsport storici. L'annuncio amplia il raggio d'azione di Motorsport Tickets nel settore dei biglietti e dei viaggi, accelerando una specializzazione definita all'interno dello spazio motorsport.

Travel Destinations, fondata nel 1996, è un fornitore specializzato in soluzioni di alloggio per eventi motoristici, che comprende un'ampia gamma di gare storiche e tour in auto da club. Forniscono le migliori soluzioni di alloggio per i loro clienti, offrendo una varietà di opzioni di campeggio e alloggio in loco. In qualità di bigliettaio ufficiale della 24 Ore di Le Mans e unico tour operator di auto sportive membro sia di ABTA che di ATOL, dimostrano la loro esperienza nel fornire ai clienti esperienze esperte indimenticabili e tranquillità in tutta la loro offerta di prodotti internazionali. Insieme alla 24 Ore di Le Mans, queste offerte includono: Nurburgring 24 ore, Rolex 24 at Daytona, Bathurst 12 Hour, Monaco Classic, e una vasta gamma di tour Car Club per una varietà di marchi iconici tra cui il MG Owners' Club, Jaguar Enthusiasts e Morgan Sports Car Club.

Motorsport Tickets è il marchio di biglietteria e di esperienze del Motorsport Network, nato dalla felice integrazione dei principali fornitori di biglietti BookF1 (Regno Unito) e SportStadion (Olanda). La forte base di clienti e lo sviluppo di una nuova piattaforma di prima mobile sviluppata internamente, gli dà la forza di espandersi in diverse serie di corse e di guidare l'espansione globale. L'integrazione con Travel Destinations, fa parte della visione strategica del network per espandere Motorsport Ticket in una piattaforma veramente globale. Già in sette lingue e cinque valute, la nuova piattaforma, che sarà lanciata alla fine dell'anno, si espanderà per ospitare quindici lingue come parte della sua prima tabella di marcia biennale, offrendo un'esperienza del marchio completamente coinvolgente e senza soluzione di continuità a una base clienti sempre più ampia. Questo segue il successo dell'espansione di Motorsport.com da una piattaforma web in un'unica lingua ad oggi leader globale in 15 lingue.

Andrew Melley, fondatore di Travel Destinations, ha dichiarato: "È fantastico entrare a far parte del Motorsport Network. Il loro entusiasmo, la loro passione e la loro abilità in tutto il settore automobilistico e del motorsport si allineano perfettamente con quello che è stato il nostro principio guida del business. La capacità di sfruttare la loro vasta conoscenza digitale per aprire l'offerta dei prodotti di Travel Destinations a un pubblico più ampio, l'opportunità di portare nuovi partner commerciali all'interno del gruppo e di supportare il business con un servizio online complementare, è un'opportunità che capita una volta nella vita".

Mehul Kapadia, Chief Operating Officer di Motorsport Network, aggiunge "L'acquisizione di Motorsport Tickets di Travel Destinations, porta la loro suite unica di prodotti alla nostra piattaforma di biglietti digitali, integrando i nostri più ampi prodotti di viaggio di Formula 1 e MotoGP già offerti.  L'obiettivo è ora quello di offrire a questo pubblico queste ricche esperienze motoristiche". Inoltre, rafforza la presenza complessiva di Motorsport Network tra i prodotti esperienziali automobilistici e quelli basati sullo sport motoristico. Questo va ad integrare l'acquisizione di Canossa, che organizza ogni anno oltre 300 eventi ed esperienze di alto livello, e Duke Travel, che è il partner di viaggio ufficiale dell'Isola di Man TT Races. Siamo entusiasti della futura road map di prodotti che possiamo creare insieme".

condividi
commenti
Zanardi: l'incidente è diventato battaglia fra periti
Articolo precedente

Zanardi: l'incidente è diventato battaglia fra periti

Articolo successivo

Nathalie McGloin: “I disabili stanno facendo cose incredibili nel motorsport”

Nathalie McGloin: “I disabili stanno facendo cose incredibili nel motorsport”
Carica i commenti