Motorsport Next: conclusa la prima edizione del global forum

Ricche di spunti interessanti da parte dei relatori le due sessioni convegnistiche. Incontri e opportunità di business per le aziende sponsor partecipanti.

Motorsport Next: conclusa la prima edizione del global forum

Si sono chiusi ieri, 30 giugno 2021, i lavori della prima edizione di Motorsport Next – Industry Innovation and Technology Transfer Global Forum, l’evento dedicato all’innovazione, alla ricerca e al trasferimento tecnologico del settore del motorsport, co-organizzato da ANFIA-Motorsport e da Autopromotec.

Tanti i temi trattati durante le due sessioni convegnistiche, condotte e moderate da Federica Masolin, giornalista e presentatrice tv Sky Sport e Tim Angus, ricercatore in materia di sviluppo economico e innovazione. Nella sessione del mattino importanti esponenti dell’industria del motorsport hanno raccontato la propria prospettiva sulle tendenze future del settore: si è parlato dell’impiego di nuovi materiali e tecnologie, ma anche di elettrificazione e sostenibilità e dell’importanza della formazione dei giovani talenti.

Nella sessione pomeridiana, spazio invece al tema del trasferimento tecnologico dal comparto del motorsport verso diversi settori industriali: attraverso una serie di case histories, i relatori hanno messo in luce le opportunità rappresentate dallo scambio di competenze con comparti quali, ad esempio, il biomedicale e l’aerospaziale, con un’importante finestra aperta anche sul mondo accademico.

I co-organizzatori sono intervenuti in apertura del convegno per salutare il pubblico collegato: “È un onore per me dare il benvenuto da parte di ANFIA ai partecipanti della prima edizione di Motorsport Next, un evento che intendiamo trasformare in un punto di riferimento a livello europeo per l’intero settore del motorsport”, ha commentato Marco Stella, Presidente del Gruppo Componenti di ANFIA, durante i saluti introduttivi. “ANFIA ha creduto in quest’iniziativa fin dall’inizio, orgogliosa di collaborare con Autopromotec per valorizzare il know-how delle aziende italiane del motorsport, le loro eccellenze e la loro capacità di agire come protagoniste dell’innovazione per il settore automotive ed altri comparti affini”.

Renzo Servadei, Amministratore Delegato di Autopromotec, ha salutato il pubblico sottolineando l’importanza dell’iniziativa per il settore: “La maggior parte del grande pubblico è abituato a pensare al motorsport come un momento di grande passione sportiva; dietro a questo, però, c’è un tessuto industriale composto da aziende importanti ed altamente specializzate, che lavorano e portano avanti relazioni di business cruciali sia all’interno del settore che verso i settori tecnologicamente affini. Siamo quindi onorati di dedicarci a questo specifico settore e dare l’opportunità alle aziende di condividere la propria esperienza ed espandere il proprio business”.

Le aziende sponsor presenti nell’area espositiva virtuale, inoltre, hanno avuto modo di incontrare ospiti, operatori professionali e visitatori presenti, collegati da diverse parti del mondo.

L’evento Motorsport Next è stato l’evento apripista di Motor Valley Fest, in programma da oggi, 1° luglio, al 4 luglio 2021, e rientra nella convenzione per la realizzazione di un progetto straordinario – siglato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, Regione Emilia-Romagna e APT Servizi Emilia-Romagna – a supporto delle eccellenze del “Made in Italy”, in particolare della filiera automotive.

Motorsport Next

Motorsport Next

Photo by: Autopromotech Motorsport

condividi
commenti
Motor Valley Fest 2021, il programma giorno per giorno
Articolo precedente

Motor Valley Fest 2021, il programma giorno per giorno

Articolo successivo

Daniela Zanardi: "Il percorso di Alex è molto lungo"

Daniela Zanardi: "Il percorso di Alex è molto lungo"
Carica i commenti